Quasi nessuno lo sa ma esiste un trucco geniale per conservare cozze e vongole fresche per una pasta da un sapore unico

Arriva l’estate e per gli amanti della cucina di mare non può mancare il pesce in tavola. Il piatto più iconico è la pasta con le vongole, con le cozze oppure insieme.

Sono molluschi che nella loro semplicità sono gustosissimi e per questa ragione molti li usano per cucinare i primi piatti di cui sono l’ingrediente principale. Questa pasta ha un sapore delicato e unico che richiama proprio i sapori del mare.

Tutto di pende però dalla freschezza dei nostri molluschi che possono essere conservati nei modi più disparati. Noi della Redazione di ProiezionidiBorsa ci siamo già occupati di come conservare le vongole affinché non perdano le loro proprietà in un nostro articolo.

In questa sede invece sveleremo un modo unico molto semplice ma allo stesso tempo non sempre usato. Quasi nessuno lo sa ma esiste un trucco geniale per conservare cozze e vongole fresche per una pasta da un sapore unico.

Il trucco geniale per conservare le vongole fresche

Spesso si pensa che le vongole e le cozze debbano essere cucinate immediatamente specie se sono fresche e appena acquistate. In realtà non è così perché è possibile farle riposare prima di cucinarle senza preoccuparsi troppo, anzi il sapore sarà ancora migliore. Ecco qui il trucchetto.

Come detto, questo è un metodo che può essere usato sia per le cozze che per le vongole. È, inoltre, estremamente semplice ed efficace. Una volta rientrati a casa, basterà prendere un contenitore e svuotare lì dentro il contenuto acquistato.

Non serve per forza un contenitore ma basta anche un semplice strofinaccio umido, adagiare i molluschi lì sopra e poi chiudere creando un fagotto.

Bisogna fare attenzione che siano strette tra di loro ma senza fare troppa pressione perché potrebbero rompersi. In questo modo sia le vongole che le cozze non perderanno la loro acqua facendole rimanere fresche e gustose.

Esiste anche una variante molto efficace

Si può anche decidere di svuotare il contenuto in un contenitore e poi mettergli di sopra un panno umido aggiungendo un sacchetto pieno di ghiaccio per tenerle fresche.

Fatto ciò, basterà riporle in frigo nella zona più fredda in attesa di essere cucinate. Attenzione, in questo modo i molluschi resisteranno non tanto tempo (un giorno circa) pertanto è bene cucinarli non aspettando troppo.

Ecco, quindi, che quasi nessuno lo sa ma esiste un trucco geniale per conservare cozze e vongole fresche per una pasta da un sapore unico. Inoltre, per un approfondimento su come cucinare un piatto tipico estivo, usando le vongole, suggeriamo la lettura di questo articolo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te