Arrivato su Netflix il film che ha aspettato vent’anni per essere realizzato e che tutti stanno amando per questo effetto speciale

Il catalogo di Netflix ogni mese si rinnova e presenta proposte sempre più innovative e varie. Alcune come sappiamo sono prodotte dallo stesso colosso dello streaming, mentre altre invece sono solamente ospitate all’interno della piattaforma. Ad oggi grazie ad applicazioni e siti come Netflix abbiamo l’imbarazzo della scelta su cosa guardare il sabato sera con gli amici, o la domenica pomeriggio con la famiglia. Bene, proprio per aiutare in questa decisione alle volte difficile, oggi daremo un consiglio ai nostri Lettori appassionati di cinema. Infatti è arrivato su Netflix il film che ha aspettato vent’anni per essere realizzato e che tutti stanno amando per questo effetto speciale.

Il cinema del futuro

Ormai più di dieci anni fa, come tanti ricorderanno, usciva nelle sale il capolavoro di James Cameron intitolato Avatar. Quel film ebbe un successo incredibile anche grazie all’impressionante tecnologia che presentava in relazione agli effetti speciali. Senza dubbio Avatar ha aperto una strada fino ad allora percorsa da nessuno, e che ha dato l’inizio ad un era tecnologica nel cinema che ha permesso a molti progetti di prendere finalmente piede. Come anche quello di cui parleremo oggi. Difatti è arrivato su Netflix il film che ha aspettato vent’anni per essere realizzato e che tutti stanno amando per questo effetto speciale.

Gemini Man

Ebbene si, stiamo parlando proprio del tanto atteso Gemini Man. Questo film del 2019 con protagonista Will Smith e diretto da Ang Lee è finalmente arrivato su Netflix, a neanche due anni dall’uscita nelle sale. Si tratta di una storia estremamente interessante e che lascerà con il fiato sospeso moltissimi spettatori. Ma ciò che veramente stupisce è il tempo che ci è voluto per sviluppare e rendere pratica l’idea dietro alla pellicola. Infatti l’intero film ruota attorno ad un effetto speciale totalmente rivoluzionario, che ha permesso agli sviluppatori di ringiovanire di diversi anni il volto del protagonista, ovvero quello del famoso attore Will Smith.

Nella trama quest’ultimo andrà alla ricerca di se stesso, o del suo clone più giovane per essere precisi. E la somiglianza e la perfetta riproduzione del viso dell’attore ringiovanito hanno veramente lasciato tutti a bocca aperta. I produttori hanno svelato che l’idea di questo film esisteva già vent’anni fa, ma che non era possibile realizzarla a causa delle lente tecnologie, non adatte per un risultato di quel tipo. Proprio come è successo per Avatar di Cameron. Per questo motivo, senza dubbio vale la pena iniziare a guardare questo capolavoro di tecnologia cinematografica, soprattutto per chi è appassionato di effetti speciali. Ecco dunque arrivato su Netflix il film che ha aspettato vent’anni per essere realizzato e che tutti stanno amando per questo effetto speciale.

Consigliati per te