Quasi nessuno compra questa verdura autunnale che protegge cuore e arterie e combatte il colesterolo alto

Non solo zucca, broccoli, cavolfiori, finocchi. L’autunno regala anche un prodotto gustoso ed eccezionale per la salute, ma spesso ignorato. Ecco quale.

Quasi nessuno compra questa verdura autunnale che protegge cuore e arterie e combatte il colesterolo alto

Alcuni alimenti hanno benefici straordinari, ma spesso rimangono sugli scaffali del supermercato. Perché?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

A volte il motivo è che alcuni ingredienti sono sottovalutati. Per esempio, c’è chi considera poco pregiato il pesce autunnale più economico, senza sapere che ha incredibili proprietà antiossidanti e antitumorali.

Altre volte la ragione è che si tratta di prodotti estranei alla cucina italiana, perciò non si sa come prepararli. È il caso della patata americana, o patata dolce: quasi nessuno compra questa verdura autunnale che protegge cuore e arterie e combatte il colesterolo alto.

Le patate comuni sono infatti certamente più diffuse di quelle dolci. Eppure ogni tanto sarebbe bene cambiare un po’: i due tuberi, infatti, hanno proprietà nutritive diverse. In particolare, le patate americane hanno un più alto contenuto di fibre e di vitamina A.

Un altro motivo per cui gli esperti consigliano le patate dolci è che sono un prezioso alleato contro i problemi cardiovascolari. Questo si spiega con l’elevato apporto di vitamine, antiossidanti, fibre e sali minerali, in particolare il potassio. Sono tutti nutrienti che mantengono sani il cuore e le arterie.

Inoltre, le patate sono del tutto prive di colesterolo e di grassi saturi. Anche questo fattore aiuta a mantenere le arterie pulite. Ma non solo: le fibre contenute nelle patate contribuiscono addirittura ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Le patate dolci, peraltro, non sono l’unico ortaggio semisconosciuto che abbassa il colesterolo, lo stesso può infatti dirsi di una verdura dalle proprietà depurative. Tuttavia se si vogliono cogliere questi preziosi benefici bisogna evitare un grave errore.

Attenzione all’errore che rovina le sue proprietà

Per chi fosse rimasto stupito dalle proprietà delle patate dolci, l’autunno è il momento più adatto per provarle: sono infatti di stagione fra ottobre e marzo. Bisogna però fare attenzione a un errore che rischia di ridurre i benefici delle patate americane.

Lo sbaglio è mangiare questi tuberi solamente cotti, come se fossero patate comuni. Ovviamente le patate americane sono deliziose al forno, lesse oppure fritte. Ma tutte queste preparazioni disperdono l’apporto benefico delle vitamine e degli antiossidanti.

Al contrario delle patate comuni, quelle americane si possono gustare anche crude. Ancor meglio se con la buccia, ricca di fibre. Basterà tagliarle a fettine molto sottili e aggiungerle all’insalata, oppure ridurle a julienne e condirle con olio, sale e limone, proprio come se fossero carote. Sarà così pronto in fretta un contorno decisamente originale e salutare.

Approfondimento

Per abbassare il colesterolo e il rischio di cancro al colon bisogna provare questa ricetta autunnale

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te