Quanto si guadagna di più investendo 10.000 euro sul buono postale 4X4 rispetto al BTP Futura 2037?

Procede l’opera di analisi degli esperti di ProiezionidiBorsa in merito al neo-BTP Futura in corso di collocamento.

Alcuni giorni fa abbiamo messo a confronto il caso di quei genitori che intendono investire 10mila euro per l’istruzione dei figli. E abbiamo scoperto come sui 16 anni il guadagno conseguito dal buono dedicato ai minori sia maggiore a quello del BTP Futura 2037 (qui i dettagli).

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Oggi andiamo oltre e ci chiediamo: ma quanto si guadagna di più investendo 10.000 euro sul buono postale 4X4 rispetto al BTP Futura 2037?

I tratti di comunanza tra il buono postale 4X4 e il BTP Futura 2037

Anzitutto spieghiamo i motivi alla base della decisione di accostare questi due prodotti emessi comunque da due soggetti diversi. Le ragioni sono le seguenti:

a) è vero che il bond è emesso dal MEF e il buono da CDP, ma quest’ultima è comunque controllata dal Tesoro. In sintesi la garanzia-emittente è in entrambi i casi data sempre dallo Stato;

b) grado di rischio pressoché basso e identico per i due strumenti;

c) la durata complessiva dei due investimenti: in entrambi i casi ci sono 4 precise finestre temporali per complessivi 16 anni totali;

d) la struttura step-up degli interessi. Tradotto, più aumenta il periodo di loro possesso più aumentano gli interessi fissi attivi (crescenti, appunto) riconosciuti.

Ebbene, ma quanto si guadagna di più investendo 10.000 euro sul buono postale 4X4 rispetto al BTP Futura 2037?

Ora veniamo al dunque, ossia al flusso degli incassi potenzialmente attesi dai due investimenti.

Prendiamo il prodotto distribuito da Poste e ipotizziamo di investire stamattina 10mila euro. Utilizzando il simulatore presente sullo stesso sito di Poste, otteniamo che a scadenza (ossia il 20 aprile 2037) si incassa un montante pari a 11.111,18 euro netti. In particolare, il rendimento annuo lordo a scadenza è pari allo 0,75%.

Facciamo ora gli stessi calcoli ma con il BTP Futura. Tenendo a mente tuttavia che solo il 23 aprile conosceremo con certezza quali sono i tassi definitivi.

Basandoci tuttavia sugli attuali tassi minimi garantiti dal MEF, dalle sole cedole si otterrebbe un ritorno complessivo di 1.960 euro netti. Ad essi andrà aggiunto il premio fedeltà finale, che sarà corrisposto in due momenti differenti (nel 2029 e nel 2037).

Cumulandoli, si ottiene che esso varierà tra un minimo del 2% a un massimo del 6% dal capitale investito. Questo premio va ovviamente aggiunto al flusso cedolare di cui sopra.

Nell’articolo di cui qui il link illustriamo tutto lo schema di calcolo.

Un grande vantaggio del buono che il BTP Futura non possiede

Dunque, posta la faccenda solo in termini di rendimenti si dedurrebbe che il BTP Futura 2037 “batte” il buono di pari durata. Tuttavia, sarebbe un grave errore quello di far poggiare la scelta tra due prodotti basandosi solo sul raffronto dei tassi e dei flussi cedolari.

Ma allora, in definitiva, quanto si guadagna di più investendo 10.000 euro sul buono postale 4X4 rispetto al BTP Futura 2037?

Il vantaggio del buono 4X4 (e di tutti i Buoni in generale) rimanda al caso dell’eventuale rimborso anticipato dello strumento. Spieghiamolo meglio: se nel corso dei 16 anni il risparmiatore ha bisogno di rientrare dei soldi investiti, nel caso del buono egli otterrà sempre il 100% del capitale inizialmente versato.

Non altrettanto vale per chi opta di comprare il BTP Futura 2037 (e i titoli di Stato in generale). Per chi acquista in emissione, infatti, la certezza del ritorno del 100% del capitale la si ha solo alla scadenza.

Invece nel corso dei 16 anni potrà capitare di rivendere lo strumento a 100 oppure a 90 o a 110, per esempio. In quest’ultimo preciso caso si avrebbe allora anche un guadagno in conto capitale, oltre a quelli legati alle cedole ed eventuale premio fedeltà. Ma nel caso di vendita a 90 si registrerebbe invece una perdita sul capitale investito, che potrebbe anche erodere i guadagni ottenuti con le cedole.

Si tratta di un dettaglio tutt’altro che indifferente che il risparmiatore consapevole deve attentamente ponderare, insieme al rendimento e a tutto il resto.

Ecco dunque risposto al quesito di partenza, ossia quanto si guadagna in più con 10.000 euro sul buono postale 4X4 rispetto al BTP Futura 2037?

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te