Potremmo proteggere il cervello e rallenterebbe l’arrivo della demenza questo straordinario frutto estivo ed ecco 3 consigli per cucinarlo al top

La frutta estiva è molto probabilmente la migliore dell’anno. E non solo per il gusto straordinario e per la freschezza. Frutti come melone, anguria, fragole e ciliegie hanno incredibili proprietà nutrizionali. Ma anche all’interno di questa straordinaria varietà esiste qualche alimento che ha davvero una marcia in più. Oggi ne scopriremo uno grazie agli esperti di ProiezionidiBorsa. Quindi potremmo proteggere il cervello e provare a rallentare l’arrivo della demenza grazie a questo straordinario regalo della natura. A confermare le sue proprietà una recentissima ricerca scientifica.

I mirtilli sono tra i più grandi alleati dei neuroni

Le proprietà dei mirtilli sono state analizzate in lungo e in largo dalla scienza. Sappiamo che questi incredibili frutti estivi possono darci una mano a controllare la pressione e a rendere elastici i vasi sanguigni. In più i mirtilli sono poverissimi di zuccheri e sembrano essere particolarmente utili in caso di iperglicemia.

E da qualche giorno la scienza ha scoperto un’altra proprietà. I mirtilli sarebbero in grado di ridurre il rischio di demenza e di proteggere le funzionalità cognitive. I risultati di questo studio sono stati pubblicati sulla celebre rivista Nutrients e sottolineano i benefici dei mirtilli sul microbiota intestinale, strettamente legato al cervello.

Potremmo proteggere il cervello e rallenterebbe l’arrivo della demenza questo straordinario frutto estivo ed ecco 3 consigli per cucinarlo al top

Abbiamo visto che i mirtilli sono un alimento dalle incredibili proprietà. In pochi, però, sanno che sono uno dei frutti più versatili in cucina.

Il modo più semplice di cucinarli è quello di trasformarli in una saporitissima marmellata. Una marmellata che potremo usare per una crostata estiva o come ripieno per le crepes.

Un’ottima e velocissima alternativa è la mousse ai mirtilli. Per prepararla servono solo 10 minuti e 4 ingredienti: mirtilli, panna, limone e zucchero di canna. Laviamo i mirtilli, conserviamone 4-5 per la successiva decorazione e tritiamoli con il succo di limone. Proseguiamo facendo sciogliere lo zucchero e montando la panna. Quando è quasi pronta mischiamo tutti gli ingredienti e decoriamo coi mirtilli. Conserviamo in frigo prima di servire.

I mirtilli sono ottimi anche da bere. Un trucco per assaporare al massimo il loro sapore è quello di trasformarli in un frullato. Ci basterà prendere 3 etti di frutti, 200 ml di latte e un cucchiaino di zucchero e frullare tutto fino a ottenere la consistenza preferita. Se vogliamo un frullato più denso possiamo aggiungere anche 50-60 ml di yogurt bianco magro.

Lettura consigliata

Basta con cornetti e yogurt, facciamo colazione con questa marmellata facile e veloce da preparare e daremo una grossa mano a cervello e intestino

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te