Ecco come fare un gelato cremoso in casa senza gelatiera e senza panna con poche calorie ideale per la dieta

Parliamoci chiaro. Oltre che per il mare e le ferie, non vediamo l’ora che arrivi l’estate per gustare il gelato. Se potessimo, lo mangeremmo ogni giorno e anche più volte al giorno. È talmente buono e rinfrescante che, anche se diamo a dieta, non ci vengono i sensi di colpa.

Anche perché a dieta non sarebbe sconsigliato mangiarlo. Basterebbe seguire delle semplici regole che ci permetteranno di non rinunciare al piacere. Infatti, chi non deve dimagrire potrebbe mangiarne quanto ne vuole, anche se sarebbe opportuno limitarsi.

Il gelato è pur sempre fatto con zucchero e altri ingredienti tendenzialmente grassi. Da qui nasce l’esigenza di crearlo in casa, mettendoci solo tutto l’amore e la passione che abbiamo. Certo, non guasterebbe andare a prendere un gelato in gelateria, una volta ogni tanto. Però, se è possibile risparmiare, perché non farlo?

Non solo risparmieremo soldi, ma potremo mantenere la linea, quindi ecco come fare un gelato cremoso in casa senza gelatiera con degli ingredienti poco calorici, buonissimo come quello dei gelatai. È davvero molto semplice fare in casa il gelato e serviranno solo pochissimi ingredienti.

Ingredienti

Partiamo da una domanda importante. Qual è il nostro gusto preferito? Componiamo la lista della spesa a seconda del gusto. Se vogliamo fare un gelato alla fragola, rinfrescante, ideale per l’estate e perfetto per la dieta, è chiaro che il primo ingrediente da acquistare saranno le fragole.

Tuttavia la base per creare qualsiasi gusto di gelato è sempre la stessa. Latte condensato o yogurt bianco, oppure yogurt al gusto del gelato da creare. Nell’esempio del gelato alla fragola, possiamo acquistare lo yogurt alla fragola.

Qualora volessimo fare un gelato a quasi zero calorie, potremmo optare per lo yogurt greco, molto magro di per sé, specie se con la dicitura zero grassi. Allo yogurt greco, poi, dovremmo aggiungere il frutto. Frullarli con il frullatore a immersione e mettere il composto nel freezer.

Ecco come fare un gelato cremoso in casa senza gelatiera e senza panna con poche calorie ideale per la dieta

Supponiamo di voler realizzare un gelato alla fragola, senza panna e senza la gelatiera. Frulliamo circa 500 g di fragole e filtriamo con un colino. Aggiungiamo il latte condensato o lo yogurt, oppure entrambi, e mescoliamo fino ad ottenere un composto compatto. Mettiamo in freezer per circa 6 ore.

Questa sarebbe la prassi da seguire per tutta la frutta che preferiamo, che siano le pesche, le albicocche, l’anguria e così via. Chi preferisce può aggiungere giusto un po’ di zucchero, anche se sarebbe meglio optare per il miele o la stevia, dolcificanti naturali e più salutari.

Lettura consigliata

Per un risotto cremoso come da ristorante è questo il segreto tramandato dalle nonne e non è il burro né il formaggio

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te