Pochi euro per questo piatto con pane e pomodoro da abbinare a pesce e formaggi

In Italia riserviamo un’espressione speciale per quelle portate che hanno origini tanto antiche quanto umili. I cosiddetti piatti della cucina povera, infatti, sono riconducibili a ricette realizzate con ingredienti di recupero o comunque molto economici. Ad esempio in Campania, uno dei piatti che più incarna questo concetto è la pasta patate e provola da realizzare spendendo poco e sbalordire gli ospiti.

Anche la ricetta di oggi appartiene a questa categoria e le sue origini sono riconducibili al centro Italia, in particolare la Toscana. Realizzata con pane vecchio, cipolle, salsa di pomodoro e basilico, la pappa al pomodoro è un piatto che lascerà di stucco i nostri invitati.

Ingredienti e preparazione

Bastano pochi euro per questo piatto per il quale gli ingredienti li abbiamo già in casa. Come detto in precedenza quello che ci serve per preparare questa delizia è:

  • pane sciapo raffermo;
  • passata di pomodoro;
  • cipolle rosse;
  • aglio;
  • basilico;
  • olio.

Il segreto di una buona pappa al pomodoro parte dalla scelta del pane. infatti se il pane avanza in casa non buttiamolo ma tagliamolo a fette e lasciamo che si asciughi per qualche giorno.

In caso non disponessimo di pane sufficientemente vecchio possiamo fare il pane a cubetti e metterlo ad asciugare nel forno a 180° per 10 minuti.

Mentre il pane asciuga possiamo dedicarci alla salsa di pomodoro. In una casseruola metteremo della cipolla rossa tagliata a rondelle e 2 spicchi di aglio in camicia assieme ad una presa di sale.

Aggiungendo il sale sulla cipolla questa tirerà fuori i suoi umori facendola cuocere più velocemente, renderla più leggera ed evitare che bruci in cottura.

Pochi euro per questo piatto con pane e pomodoro da abbinare a pesce e formaggi

Quando la cipolla sarà ben appassita aggiungiamo in pentola la passata di pomodoro nella quale metteremo un pizzico di sale e di zucchero. Lasciamo cuocere per 20 minuti a fiamma moderata lasciando coperto il tutto. Una volta che la salsa sarà fatta aggiungeremo il pane asciugato in forno direttamente nella salsa e ricopriremo continuando la cottura per altri 15 minuti.

Al termine della cottura cominciamo a rompere il pane con un mestolo di legno per poi procedere alle maniere forti. Aggiungiamo abbondante olio di oliva e basilico e usando una frusta a mano cominciamo a sbattere il tutto montando come fosse una maionese. In questo modo otterremo una consistenza morbida e spumosa per un piatto leggero e gustoso. Infine non resterà che correggere di sale.

La pappa al pomodoro sta divinamente bene con la stracciatella di burrata servita come antipasto o magari insieme a delle verdure grigliate. Se invece vogliamo servire un piatto di pesce, possiamo servire con la pappa un crudo di gamberi.

Lettura consigliata

Spaghetti alle vongole stellati con questi segreti da chef per renderli cremosi come al ristorante

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te