Pochi comprano questo superfood autunnale che è una vera esplosione di salute e ritarda l’invecchiamento

Dal sapore delicato e leggermente acidulo, dal colore rosso vivace, a forma di mela ma ricco di semi, anch’essi di colore rosso intenso. La melagrana, il frutto del melograno, è un alimento originario dell’Asia che oggi viene coltivato abbondantemente anche nell’area Mediterranea.

È un frutto molto versatile che può essere consumato così come è, ma è possibile trovarlo anche sottoforma di centrifugati, succhi o marmellata. Può essere aggiunto a frullati, porridge ed è possibile mixarlo a insalate e risotti per creare gustosissimi piatti agrodolci.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Pochi comprano questo superfood autunnale che è una vera esplosione di salute e ritarda l’invecchiamento

È considerato un superfood, per le sue innumerevoli proprietà benefiche. Ricco di acqua, ha un contenuto modesto di carboidrati ma basso di proteine e grassi. Ricco in polifenoli, vitamine e sali minerali, in particolare vitamina C, folati, potassio, fosforo e manganese.

Il suo consumo aiuterebbe a migliorare la peristalsi intestinale alleviando i problemi di stipsi, favorirebbe la perdita di peso e ridurrebbe l’infiammazione intestinale sistemica.

Un frutto ottimo anche per contrastare i problemi legati al colesterolo in particolare dell’LDL, aiuterebbe a ridurre la pressione avendo così un effetto positivo sul sistema cardiovascolare. Sarebbe considerato anche un valido gastroprotettore naturale.

Le proprietà benefiche

La melagrana, inoltre, grazie alla presenza di flavonoidi, particolari antiossidanti, sembrerebbe ridurre il rischio di diabete di tipo 2. Il suo succo infatti sembrerebbe aumentare la sensibilità insulinica e ridurre lo stress ossidativo.

Utile anche per contrastare le infezioni del tratto urinario, avrebbe anche proprietà antifungine in grado di contrastare la candida albicans.

Un alleato di bellezza e giovinezza

Grazie alla presenza di polifenoli e antiossidanti sembrerebbe molto valida anche per migliorare le problematiche relative al microcircolo, infatti, ridurrebbe il rischio di aterosclerosi.

La grande presenza di antiossidanti lo renderebbe un frutto in grado di opporsi alla presenza di radicali liberi questo ritarderebbe i fenomeni legati all’invecchiamento. In particolare favorirebbe la rigenerazione cellulare e la riparazione dei tessuti. In tal senso sarebbe utile per rallentare ’invecchiamento epidermico, riducendo anche l’iperpigmentazione, le macchie, inoltre, sarebbe in grado di alleviare i disturbi epidermici come l’acne.

Ricco di vitamina C il frutto del melograno sembrerebbe essere un potente alleato del nostro sistema immunitario, infatti, ci proteggerebbe dall’ attacco di virus e batteri e ridurrebbe i malanni di stagione.

Tuttavia ancora pochi comprano questo superfood autunnale che è una vera esplosione di salute e ritarda l’invecchiamento.

Controindicazioni

La melagrana non presenterebbe particolari controindicazioni, tuttavia, un suo consumo eccessivo potrebbe causare un’intossicazione da melagrana che causerebbe sintomi come sonnolenza, cefalea, vertigini.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te