Per ridurre la glicemia alta e fare il pieno di antiossidanti è questo l’alimento che dovremmo mangiare utile anche contro il colesterolo

Glicemia alta, sbalzi glicemici, ma anche invecchiamento precoce e colesterolo alto sono valori sempre più frequenti nella popolazione odierna.

Ritmi sballati, stress eccessivo e cibo spazzatura sono solo alcune delle cause che influirebbero sull’alterazione di questi valori sanguigni e parametri di salute.

A tal proposito grande supporto e sostegno arriva dalla tavola: stiamo parlando dei capperi, che avrebbero numerosi effetti benefici per la salute.

Questi piccoli alimenti sono ipocalorici con circa 33 kcal ogni 100 g consumati.

Per ridurre la glicemia alta e fare il pieno di antiossidanti è questo l’alimento che dovremmo mangiare utile anche contro il colesterolo

Considerati tra i super food mondiali, i capperi sarebbero ricchi di polifenoli, ovvero degli ottimi antiossidanti di cui il corpo necessita. In particolare è presente la quercetina, un antiossidante dalle proprietà antibatteriche, antinfiammatorie, analgesiche e antitumorali.

Inoltre al loro interno ritroviamo la rutina, una specifica sostanza che supporta il sistema cardiocircolatorio. In particolare, essa favorirebbe la microcircolazione. La rutina, infatti, sarebbe in grado di rinforzare i capillari e di inibire la formazione di aggregati piastrinici. In questo modo favorirebbe la buona circolazione anche nei vasi più piccoli.

Non a caso, tale sostanza viene spesso utilizzata anche per la formulazione di creme per il viso specifiche per la pelle sensibile, che presenta delle teleangectasie.

Degli alleati contro i dolori

In più i capperi sarebbero degli ottimi alleati per alleviare i dolori reumatici e quelli di stomaco, oltre che per combattere la flatulenza. Ecco perché un loro uso sarebbe consigliato anche in caso di emorroidi e vene varicose.

I capperi, inoltre, aiuterebbero a ridurre i livelli troppo alti di zuccheri nel sangue, divenendo così eccellenti per chi soffre di iperglicemia.

Ecco dunque perché sarebbero perfetti per ridurre la glicemia alta e fare il pieno di antiossidanti.

Controindicazioni

Le uniche controindicazioni legate al consumo dei capperi riguardano le persone diabetiche, in quanto interferirebbero con alcuni farmaci. Oltre a ciò, sono ricchi di sodio, quindi il loro consumo dovrebbe essere sempre moderato.

I capperi in cucina

Questi fantastici alimenti sono perfetti da utilizzare in cucina. Infatti, vengono aggiunti a numerose preparazioni per dare maggiore sapidità. Dal retrogusto leggermente amarognolo, i capperi si sposano benissimo con il sugo di pomodoro, ma è possibile aggiungerli anche a preparazioni e ricette in bianco. Perfetti da aggiungere nelle insalate, anche di pasta fredda, e come ingrediente segreto nelle panature di pesci e verdure.

Curiosità culinarie

I capperi sono alimenti molto utilizzati nella cucina siciliana. In particolare sarebbero ottimi canditi, come avviene nei cannoli siciliani e nella granita alla ricotta.

Lettura consigliata

Dal sapore dolce e delicato è questo il frutto di stagione da mangiare per fare il pieno di ferro, potassio e antiossidanti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te