Per pulire il forno senza l’uso di prodotti chimici esistono dei semplici rimedi naturali usati dalle nostre nonne e non sono solo aceto e bicarbonato

Molte persone cercano di adottare rimedi naturali per pulire casa in quanto sono meno costosi, non tossici per la salute e non inquinano l’ambiente.
In questo articolo consigliamo alcuni di questi rimedi, per pulire un elettrodomestico molto utilizzato in cucina, come il forno. Cosa fare per pulire il forno senza l’uso di prodotti chimici?
In effetti, per evitare che nel forno si formino incrostazioni e macchie difficili da togliere bisognerebbe pulirlo ogni qualvolta lo si utilizza. Purtroppo, ciò non è sempre possibile e in molti preferiscono pulirlo periodicamente.
La maggior parte delle persone a volte tende ad utilizzare dei prodotti sbagliati e tossici, sia per la salute che per l’ambiente. Esistono degli ingredienti facilmente reperibili in cucina capaci di pulire a fondo e bene il nostro forno.

Per pulire il forno senza l’uso di prodotti chimici esistono dei semplici rimedi naturali usati dalle nostre nonne e non sono solo aceto e bicarbonato

Per pulire il forno con l’aceto occorre munirsi di 1/2 litro di aceto, e una pirofila con 1/2 litro di acqua. Versare l’aceto nella pirofila, e sistemarla nel forno a 100 gradi per una quindicina di minuti.
Dopodiché togliere la pirofila dal forno, e quando la soluzione si è intiepidita bagnare un panno e strofinare le pareti del forno, fino a quando non risulteranno ben pulite e sgrassate.

Come utilizzare il sale e il bicarbonato

Mischiare una tazza di bicarbonato, una di sale grosso e una di acqua tiepida. Ottenuto il composto stenderlo sulle pareti del forno, e lasciarlo agire per un’ora. Prendere un panno bagnato ed eliminare tutto il composto dal forno.

Il metodo del limone

Questo metodo è previsto per un forno molto incrostato. Versare in una teglia il succo di tre o quattro limoni e due bicchieri d’acqua. Infornarli a 150 gradi, per circa mezzora. I vapori dell’acqua e del limone scioglieranno il grasso in modo che risulterà più semplice eliminarlo.

Aceto bicarbonato limone e sale

Con questi tre ingredienti possiamo creare una pasta pulente, ad alta efficacia.
Vediamo come utilizzarli.

Ingredienti

a) 2 cucchiai di bicarbonato;
b) 2 cucchiai di sale;
c) limone;
d) aceto.

Procedimento

Versare in una ciotola il sale, poi il bicarbonato e aggiungere poco alla volta l’aceto. Vedremo formarsi una leggera schiumetta. L’impasto dovrà risultare abbastanza compatto, tanto da poter essere steso sulle superfici del forno.
Stendere il composto sulle parti da pulire, e scaldare il forno a 100 gradi per una decina di minuti e poi pulire.

Lettura consigliata

Come riciclare l’olio usato per la frittura in tante cose utili e non versarlo negli scarichi domestici evitando di arrecare danni all’ambiente

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te