Per abbassare il colesterolo e trigliceridi e recuperare la linea perduta queste 2 verdure di primavera sono una bomba

L’arrivo della primavera è il momento migliore per tornare in forma e farsi trovare preparati alla prova del costume. Una dieta equilibrata non solo permetterà di perdere chili in eccesso accumulati nell’inverno ma anche di abbassare trigliceridi e colesterolo. In questo articolo scopriremo 2 eccezionali verdure di stagione per raggiungere rapidamente il duplice obiettivo di dimagrire e abbassare il colesterolo.

Ci sono cibi che più di altri sono amici della linea e del cuore. Sono alimenti che aiutano a tenere le arterie pulite e a ridurre il rischio di patologie cardiovascolari come infarto o ictus. Il pesce per esempio, è tra i cibi consigliati per abbassare il colesterolo e trigliceridi ma anche per chi vuole perdere di peso. La medicina consiglia almeno tre porzioni alla settimana. Anche gli alimenti ricchi di fibre hanno questa qualità. Tuttavia non possiamo dimenticare la frutta oltre che le verdure e i legumi. Con gli asparagi, per esempio, si può fare un delizioso contorno.

Due verdure in particolare, di questa stagione, sono perfette per tornare in linea e rimettere in riga il colesterolo.

Per abbassare il colesterolo e trigliceridi e recuperare la linea perduta queste 2 verdure di primavera sono una bomba

La primavera è il momento migliore per passare dai cibi calorici dell’inverno ad alimenti più freschi e salutari. Porro e ravanelli sono 2 verdure di stagione che non dovrebbero mancare nel piatto di chi vuole perdere peso e abbassare il colesterolo.

Il porro ha solamente 61 calorie per 100 grammi di prodotto ed è un’ottima fonte di calcio, fosforo e potassio. Calcio e fosforo sono minerali indispensabili per ossa e denti, mentre il potassio è un potente alleato del cuore. Inoltre il porro è ricco di vitamina E che favorisce il metabolismo e quindi aiuta a dimagrire.  Quest’ortaggio è perfetto in risotti, frittate, creme e salse anche al posto della cipolla.

Il ravanello è ancora meno calorico del porro, apportando solamente 15 calorie ogni 100 grammi di prodotto. La stagionalità di questa verdura va da aprile a ottobre, quindi adesso dovrebbe comparire sulle tavole. Come il porro, il ravanello è ricco di vitamina B che favorisce il metabolismo, ma anche di vitamina C. Inoltre possiede importanti quantità di potassio e di calcio.

Con porro e ravanello si può fare una magnifica crema. Servono 6 ravanelli, 1 porro, del brodo vegetale e 3 patate. Si puliscono i ravanelli eliminando radici e foglie e si aggiungono al porro saltato in fette sottili in olio di sesamo per 5 minuti. Nella padella a porro e ravanelli si uniscono 3 patate sbucciate e tagliate a pezzi. Poi si copre il tutto con del brodo fatto con dado vegetale facendo cuocere per 15 minuti. Volendo si possono aggiungere le foglie dei ravanelli precedentemente mondate. Al temine si frullano le verdure con un frullatore a immersione e la crema è pronta.

Approfondimento

Per abbassare il colesterolo oltre ai farmaci la scienza ci indica questa veloce soluzione che potrebbe funzionare per molti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te