Patate al forno che sembrano fritte con questo segreto che tanti non si aspettano

È il contorno perfetto e in qualsiasi modo decidiamo di cucinare le patate, il risultato sarà sempre incredibilmente delizioso.

Recentemente, abbiamo parlato di un modo originale di gustarle, che potrebbe sembrare estivo ma invece non lo è. Si tratta dell’insalata di patate e yogurt, con maionese e aneto. Basta lessarle, rimuovere la buccia e condirle insieme al resto degli ingredienti.

Tuttavia, sappiamo bene che le preferite di tutti sono fritte, ancora meglio se imbevute letteralmente nel ketchup. La nostra coscienza, però, sembra parlarci ogni volta che stiamo per sbranare l’ennesima patatina stracolma di salsa rosa o barbecue. Si sa che le calorie non sono proprio ridotte ed è per questo che si cerca sempre di sostituirle con qualcosa di più leggero.

Poco calorico non significa necessariamente poco saporito e la nostra proposta alternativa alle chips ne è la dimostrazione. Scopriamola subito.

Patate al forno che sembrano fritte con questo segreto che tanti non si aspettano

Oggi Noi della Redazione vogliamo presentare ai nostri Lettori un trucco geniale per rendere le patate al forno croccanti e deliziose come quelle fritte.

Il segreto sta solo ed esclusivamente nella buccia. Ebbene sì, non dovremo fare altro che evitare di pelarle, come invece siamo soliti fare perché ci è stato insegnato così.

In questo caso è importarle lavarle accuratamente e togliere tutti i residui di terra aiutandoci con una forchetta o un qualsiasi utensile. Sciacquiamole abbondantemente e tagliamole a spicchi.

L’aggiunta d’olio, sale e rosmarino, inoltre, è fondamentale per insaporirle come si deve.

A questo punto, basterà infornarle e il gioco è fatto.

Non solo gusto

Patate al forno che sembrano fritte con questo segreto che tanti non si aspettano e che potrebbe far storcere il naso a qualcuno. Infatti, quando si parla di buccia delle patate, molti si preoccupano per la presenza della solanina. Si tratta di un alcaloide tossico che potrebbe risultare velenoso anche per l’uomo se assunto in grandi quantità, come specificato da uno studio di Humanitas. Tuttavia, si è dimostrato che le cotture ad alte temperature riescono a distruggerlo quantomeno in parte ed ecco perché suggeriamo di consumarne quantità moderate. E se la buccia, invece, apportasse anche dei benefici all’organismo?

Proprio lo studio che abbiamo appena accennato, specifica che alcune molecole delle patate, specialmente se hanno la buccia, aiutano a rinforzare le nostre difese antiossidanti. Questo significa riuscire a contrastare sia le infezioni che le infiammazioni.

Gusto e benessere in un alimento tanto comune quanto ricco di gusto e benessere.

Approfondimento

Non tutti conoscono questo segreto che rende le patate al forno gustosissime e croccanti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te