Non tutti conoscono questo segreto che rende le patate al forno gustosissime e croccanti

“Chi mangia patate non muore mai” cita un famoso detto siciliano, che ci riporta a epoche lontane. Infatti, il senso di questo proverbio risale ai tempi della guerra, quando il tubero più famoso al Mondo era l’unico alimento accessibile a tutti. Semplice, ricco di carboidrati e di altri nutrienti, lo si considerava e lo si considera tutt’oggi un alimento molto completo e saziante.

Da cibo povero durante le epoche più difficili, le patate godono oggi di una grande fama, che le rende protagoniste di piatti di ogni genere. Pensiamo, ad esempio, alle patatine fritte o in busta, condite con un po’ di ketchup e perché no, anche un cucchiaio di maionese. Ma pensiamo anche alle patate bollite o al forno, tutt’altro che caloriche.

Se vogliamo gustare delle patate deliziose ma evitando la frittura, come possiamo cucinarle? Ecco un’idea geniale per un contorno delizioso.

Non tutti conoscono questo segreto che rende le patate al forno gustosissime e croccanti

Possiamo cucinarle al forno, ma con l’aggiunta di un ingrediente speciale che ne esalterà certamente il gusto. Parliamo del miele, qualunque sia il tipo e la consistenza. Ebbene sì, proprio il classico miele che quasi tutti abbiamo in cucina e mettiamo nel latte caldo durante le fredde giornate invernali.

Non tutti conoscono questo segreto che rende le patate al forno gustosissime e croccanti, ma anche dorate al punto giusto. Il procedimento è molto semplice, basterà tagliarle a dadini di medie dimensioni, adagiarle su una teglia e versare un filo d’olio d’oliva. A questo punto, ci tocca aggiungere il miele, realizzando una salsetta molto facile e sfiziosa, vediamo come farla.

Prepariamo, condiamo e inforniamo

Esistono due modi per preparare la salsa al miele ed entrambi richiedono soltanto tre ingredienti. Il primo è a base d’olio, origano e miele, ovviamente, dal sapore delicato e leggero. Il secondo, invece, è a base di senape e pepe nero, più speziato e adatto a chi ama i sapori forti. In tutti e due i casi, bisognerà mescolare il composto per bene e versarlo sulle patate crude ancora da infornare.

Non appena saranno pronte, togliamole dal forno et voilà, il nostro contorno è pronto e buonissimo come non lo avevamo mai assaggiato. È ottimo sia col pesce che con la carne, ma anche come piatto unico, magari accompagnato da un po’ di verdura o da salumi. Oggi abbiamo scoperto un nuovo modo di cucinare uno degli alimenti più consumati al Mondo e di renderlo ancora più buono di quanto sia già.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te