Pane in tavola, ecco gli errori che tutti commettono senza accorgersene quando lo mangiano

Pane in tavola: ecco gli errori che tutti commettono senza accorgersene quando lo mangiano. Quando siamo invitati a tavola per una cena elegante o un brunch con degli sconosciuti, è sempre importante non sbagliare con le posate da usare per ogni piatto. O con i bicchieri da riempire per ogni tipo diverso di vino.

Ma sono molti quelli che “scivolano” sul pane. Serve una mini guida per il galateo da banchetto? La offriamo Noi della Redazione Casa e Giardino di ProiezionidiBorsa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Smartwach XW6

Qual è il nostro piattino del pane

Dunque, riguardo al pane in tavola ecco gli errori che tutti commettono senza accorgersene quando lo mangiano. Quello del piattino giusto per il pane è un dilemma tipico degli adolescenti che vanno ai primi ricevimenti. Quale sarà il proprio? Quello a sinistra o quello a destra?

Il piattino del pane giusto è quello di sinistra, così come i bicchieri giusti da riempire sono quelli a destra. Per ricordarci queste due regole, pensiamo alla scrittura, che va da sinistra a destra. Potremo evitare ogni tipo di gaffe. E non essere costretti ad attendere che bevano i vicini o a mangiare senza pane.

Pane in tavola: ecco gli errori che tutti commettono senza accorgersene quando lo mangiano

Se in un banchetto il pane è stato messo al centro, prendiamone un pezzetto e mettiamolo alla nostra sinistra. Guardiamoci bene dallo scavare con le dita per far emergere la focaccina croccante che fa capolino tra i panini.

Se proprio la desideriamo tanto, chiediamo al cameriere se può servircela. Egli andrà a prendere le apposite pinze o ci accontenterà usando due forchette. A proposito di focaccia, ecco come farla in metà tempo, la ricetta è qui.

Il problema delle briciole

Non è raro vedere qualcuno che nonostante abbia un piattino posto alla sinistra del suo piatto, spezza il pane sulla tovaglia e la riempie di briciole. Altri, invece, sbriciolano il pane sulla tovaglia perchè il piattino non c’è.

In assenza del piattino, il pane va appoggiato sopra il bordo sinistro del piatto e ridotto di volta in volta a pezzetti.

In alcuni ristoranti, attenzione alle figuracce. Se un commensale sbriciola troppo il pane, prima di servire il dessert arriverà il cameriere con un’apposita paletta. Oppure con due cucchiai, pronto a dare una ripulita.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te