Pane e pasta non farebbero ingrassare, ecco svelato finalmente il segreto per mangiare queste bontà senza sensi di colpa

Il pane e la pasta sono due alimenti amatissimi, in particolar modo dagli italiani. Li portiamo quotidianamente in tavola e li mangiamo anche due volte al giorno, a pranzo e a cena.

Esiste l’idea comune per cui mangiare pane e pasta faccia ingrassare a prescindere, ma non sarebbe così.

Secondo il sito di Fondazione Veronesi, infatti, sarebbe un errore eliminare completamente dalla propria alimentazione la pasta o il pane. All’opposto di quanto la maggior parte della gente pensa, pane e pasta, se consumati senza eccessi e abbinati agli alimenti giusti, potrebbero addirittura farci dimagrire.

Per questo motivo, è importante imparare a mangiare correttamente, senza eliminare gli alimenti di cui abbiamo bisogno. In particolare, esiste un segreto per capire quale e quanto pane e pasta mangiare per essere sicuri di mangiare correttamente. Scopriamolo insieme.

Pane e pasta non farebbero ingrassare, ecco svelato finalmente il segreto per mangiare queste bontà senza sensi di colpa

Una delle diatribe più accese tra gli amanti della pasta è la scelta della pasta lunga o corta. È un alimento così amato che diventa addirittura oggetto di acceso dibattito su riviste e social. I veri pastaioli, dunque, saranno molto contenti di sapere che questa pasta, nonostante non sia comprata da molti, sarebbe una tra le migliori al Mondo.

Per non parlare di quanto sia amato il pane. A volte basta una fetta di pane condito per svoltare completamente la propria giornata. Il problema è che, il pane e la pasta, sono così buoni che spesso diventa difficile sapersi fermare e controllare sulle quantità.

Per fortuna, però, la Fondazione Veronesi ci fa tirare un sospiro di sollievo. I carboidrati, infatti, se abbinati in modo giusto agli altri alimenti, non solo ci permetterebbero di mantenere il nostro peso o addirittura di dimagrire, anzi. In caso di assenza di questi alimenti, il corpo andrebbe a cercare le sostanze di cui ha bisogno nella massa magra, finendo per ridurre il nostro peso, ma anche i nostri muscoli.

Il segreto per mangiare queste squisitezze senza ingrassare

Il trucchetto per assimilare carboidrati senza ingrassare sarebbe, dunque, scegliere tra i prodotti a basso indice glicemico. Quindi, pane e pasta non fanno ingrassare, ecco svelato finalmente il segreto per mangiare queste bontà senza sensi di colpa.

Per la precisione, bisognerebbe preferire quegli alimenti che farebbero aumentare poco il livello di zuccheri nel sangue. Stiamo parlando, ad esempio, di prodotti come il pane integrale, il cui contenuto di fibre inciderebbe meno sulla linea.

In merito alla pasta

Per quanto riguarda la pasta, invece, uno dei modi migliori per consumarla sarebbe quello di accompagnarla a delle verdure, come zucchine, fagiolini e cicorie, ricche di fibre solubili.

Ricordiamo, infine, che queste notizie non rappresentano un’alternativa alle parole di uno specialista. É consigliabile rivolgersi sempre ad un esperto per ricevere suggerimenti riguardanti l’alimentazione.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te