Oltre ad hamburger e polpette di verdura, per cena potremmo preparare anche queste facilissime cotolette vegetali senza uova 

Man mano che si va verso la bella stagione, molti di noi cominciano a preoccuparsi di far mostra di una bella fisicità.

Forse non è troppo presto per pensare alla prova costume perché il clima primaverile induce a scoprirsi e si nota subito se siamo fuori forma.

Chi è particolarmente attento all’estetica, dunque, potrebbe sentirsi a disagio e quindi meglio correre ai ripari.

Da questo punto di vista, abbiamo già consigliato di provare questo facile esercizio per eliminare rotolini sulla schiena o cellulite.

Abbiamo però anche visto che a volte, anche senza ricorrere alla ginnastica, è possibile camuffare le imperfezioni giocando con accessori e indumenti.

Sul versante alimentazione, meglio preferire piatti leggeri e ipocalorici, che magari fanno anche bene al colesterolo senza per questo risultare insipidi o tristi.

A proposito di dieta, un alimento che tendenzialmente cerchiamo di eliminare o ridurre quando vogliamo metterci in riga è la carne, ritenuta troppo grassa.

Per fortuna, esistono ottime alternative vegetali, che possiamo acquistare o realizzare noi stessi, visto che la preparazione è facilissima.

Ad esempio, oltre ad hamburger e polpette di verdura, per cena potremmo preparare queste sfiziosissime cotolette di ceci.

Sono meno unte di quelle tradizionali, ma richiedono le stesse tempistiche di preparazione e soprattutto sono ugualmente golose e invitanti.

Per farle, serviranno:

  • 500 g di ceci precotti;
  • 40 g di farina di ceci;
  • 40 g di fecola di patate;
  • 30 g di olio extravergine d’oliva;
  • peperoncino in polvere q.b.;
  • 1 cucchiaino di curcuma;
  • 1 pizzico di cumino;
  • sale e pepe q.b.

Per la panatura, poi, occorreranno:

  • 100 g di farina 00;
  • 130 g di acqua;
  • un pizzico di sale;
  • pangrattato q.b.

Oltre ad hamburger e polpette di verdura, per cena potremmo preparare anche queste facilissime cotolette vegetali senza uova

Dopo aver scolato e sciacquato i ceci, trasferiamoli nel mixer assieme a farina di ceci, olio, sale, pepe, fecola e spezie.

Dopo le prime frullate, il composto apparirà farinoso, ma ripetendo l’operazione e magari aggiungendo ancora un filo d’acqua o olio, arriverà a essere piuttosto denso.

Dividiamo l’impasto in palline da 120 grammi e, dopo averle stese, passiamole prima in una pastella di acqua e farina e poi nel pan grattato.

Non resta dunque che friggere le nostre cotolette in abbondante olio extravergine d’oliva: perché risultino dorate, cuociamo 2-3 minuti per lato.

Serviamo calde, accompagnate da patate al forno o da un contorno di verdure fresche.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te