Non solo medicine ma altri rimedi naturali che combatterebbero il mal di gola

Uno dei malanni più comuni dei prossimi mesi potrebbe essere il mal di gola. Uno dei sintomi principali anche per riconoscere la Pandemia che finalmente sembra aver allentato la presa. Mal di gola che colpisce soprattutto i bambini, lasciandoli spesso a casa da scuola, ma anche noi grandi. Come dimenticare le nostre nonne che, alla mattina, magari prima di andare nei campi, si bevevano acqua e limone per proteggere la gola. Assieme ad altri rimedi della tradizione popolare e anche a qualche ricetta sfiziosa. Cerchiamo allora di capire come potremmo proteggerci da questo malanno e come potremmo intervenire con e senza farmaci.

Combattere il mal di gola in maniera veloce

Farmacista e medico potrebbero consigliarci rimedi abbastanza veloci per contrastare il mal di gola il più in fretta possibile. Sicuramente rispetto a qualche anno fa, oggi gli spray non sarebbero più così terribilmente cattivi da usare. Comodi anche da portare in borsetta o nella 24 ore, così come molte pastiglie, che sembrano caramelle e che potrebbero far passare il mal di gola abbastanza in fretta. Sicuramente, ricordiamo che la gola, in pieno inverno, andrebbe protetta con sciarpe e foulard. Attenzione anche al riscalamento troppo alto che potrebbe seccare le mucose.

Non solo medicine ma altri rimedi naturali che combatterebbero il mal di gola

Non solo acqua e limone avrebbero usato le nostre nonne, ma anche il mitico miele. Magari quello a km zero del vicino di casa o dell’apicultore di fiducia. Molti popoli orientali userebbero poi inserire cannella e zenzero nel tè della colazione. Vitamine, minerali e antiossidanti che aiuterebbero la gola a innalzare delle barriere difensive contro germi e batteri. Per gli amanti dei sistemi naturali, potrebbe essere un’idea anche il tè alla radice di zenzero.

Bevande fredde o calde col mal di gola

Classico rimedio casalingo semplice quando i bambini hanno mal di gola e dobbiamo ancora andare in farmacia: il cubetto di ghiaccio. Aiuterebbe a sfiammare la gola, così come potrebbe far bene fare dei gargarismi con acqua e limone. Non sarebbero invece consigliati tè e caffè caldi, così come magari alla sera un rigenerante brodo caldo, ma non ideale per il mal di gola.

Di notte potrebbe aumentare

Non solo medicine ma altri rimedi naturali che combatterebbero il mal di gola che potrebbe darci più fastidio di notte. Azione naturale abbastanza semplice da spiegare: respirando soprattutto con la bocca mentre dormiamo, avremmo meno saliva. Ciò comporterebbe anche che le mucose sarebbero meno idratate, quindi avvertiremmo un maggiore fastidio alla gola. Una bottiglietta d’acqua sul comodino per idratare, magari con qualche goccia di limone, potrebbe essere il jolly per aiutarci a sentire meno il mal di gola notturno.

Lettura consigliata

Decorare la casa con una pianta originale, resistente e che cresce velocemente

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te