Non solo fioriere e divanetti, ecco qualche idea creativa per riciclare pallet e bancali per arredare giardini e terrazzi

Oggi più che mai il riciclo sta diventando sempre più fondamentale nella vita di tutti i giorni. Non per chi ama dare nuova vita a oggetti ormai in disuso e mettere in pratica la creatività. O per chi è molto consapevole della situazione ambientale che ci circonda.

La sostenibilità è un concetto che può comprendere una vasta lista di obiettivi. Risparmiare è sicuramente tra quelli, non solo contribuire a ridurre l’inquinamento. È per questo che sempre più persone prendono oggetti ormai da buttare e li trasformano in cose utili. Il più delle volte addirittura a costo zero o spendendo davvero pochi euro in più.

Il pallet o il bancale è uno di quegli oggetti che negli anni ha visto le trasformazioni più incredibili. Quasi tutti conosciamo qualcuno che l’ha trasformato in una compostiera da giardino o in un divanetto.

Ma anche in una splendida e pratica fioriera da balcone. Non solo per piante decorative ma anche per creare un angolo di design dalla doppia funzione. Per abbellire il balcone ma anche per posizionare il nostro orto personale di piante aromatiche.

Non solo fioriere e divanetti, ecco qualche idea creativa per riciclare pallet e bancali per arredare giardini e terrazzi

Oggi però vedremo come riutilizzare questi famosi bancali trasformandoli in oggetti utili e originali. Queste strutture usate come base per lo stoccaggio di vari oggetti possono essere di tanti materiali. Quello più diffuso e utilizzato per progetti creativi è sicuramente quello in legno.

Per gli amanti del giardinaggio

Chi ha tanti utensili e attrezzi da giardino per prendersi cura delle piante non sa mai dove metterli. In genere si utilizza un angolo nascosto per evitare di tenerli in bella vista. Ma se invece provassimo a mostrarli e posizionarli in modo ordinato? Usando un bancale possiamo costruire un vero e proprio scaffale, sia con base che pensile. Si possono semplicemente unire due bancali e usarli da mensola oppure creare un banco da lavoro. Fissando mezzo bancale al muro e collegando l’altra parte con una cerniera e catenina.

Ma se abbiamo un piccolo giardinetto o uno spazio un po’ spoglio possiamo creare un parco giochi. Chi ha figli sa bene quanto i giocattoli possano costare, lo stesso vale per le casettine in legno. Possiamo crearne una riutilizzando i pallet e dipingendoli del colore che preferiamo. Oppure realizzare una sabbiera in cui i bimbi potranno divertirsi. Con due pallet creiamo la struttura e magari qualche panchina a completare il tutto.

Per finire un angolo bar per gli adulti

Chi l’avrebbe mai detto che con dei pallet e un paio di cassette in legno si poteva realizzare un mobile bar. Invece è davvero semplicissimo, basterà soltanto fare un piccolo progettino prima di tagliare i bancali. Procurandosi delle tavole di legno si possono creare strutture per sgabelli e bancone davvero originali. Completiamo poi l’angolo relax con una tavola per freccette e un bel divanetto.

Quindi, non solo fioriere e divanetti, ecco qualche idea davvero originale per riutilizzarli in modo creativo. Il pallet è una piccola struttura che ci permette di realizzare molti progetti diversi. Anche acquistandola nuova in negozio risparmieremo un sacco di soldi.

Approfondimento

Molti le buttano non sapendo che le vecchie cassette VHS e le loro custodie si possono riciclare in modo creativo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te