Come riciclare le bottiglie di plastica dei detersivi con queste idee fai da te

Siamo circondati dalla plastica. Confezioni, bottiglie e scatole sono fatte di questo materiale perché economico, ma anche resistente. La plastica è, però, molto nociva per l’ambiente. Infatti, la sua decomposizione impiega moltissimi anni e vari oggetti di questo materiale continuano ad accumularsi nel mare.

Oltre a cercare di ridurre al minimo l’utilizzo della plastica, possiamo anche trovare dei modi per riutilizzarla. Le bottiglie in plastica, specie quelle grandi dei detersivi, potrebbero sembrare inutilizzabili da vuote. In realtà, ci sono tantissime idee per recuperarle e utilizzarle in casa. Ci basterà un po’ di fantasia per poter dare nuova vita alle nostre bottiglie vuote.

Le bottiglie sono molto utili per la manutenzione del giardino

Spesso vediamo come poter riutilizzare le bottiglie dell’acqua, magari per creare un giardino verticale. Quelle del detersivo, però, potrebbero essere troppo ingombranti. I flaconi, infatti, hanno forme particolari e possono risultare difficili da integrare nei nostri progetti. Ma buttarle è fuori discussione, ed è per questo che è importante capire come riciclare le bottiglie di plastica dei detersivi in casa.

Queste bottiglie, però, possono comunque aiutarci nella cura del nostro giardino. La prima idea, infatti, è quella di creare un vero e proprio annaffiatoio. Ci basterà fare dei piccoli fori sul tappo e poi riempire la bottiglia di acqua. Prima di annaffiare le piante ricordiamoci di lavare e risciacquare bene i residui di detersivo. La forma di questi contenitori è perfetta per aiutarci ad innaffiare il nostro orto, al contrario delle bottiglie d’acqua che non hanno il manico.

Come riciclare le bottiglie di plastica dei detersivi con queste idee fai da te

Un’altra pratica idea per riutilizzare le bottiglie di detersivo vuote è quella di renderle dei contenitori per rifiuti. Questi flaconi hanno una bocca più grande, in cui si possono inserire anche oggetti di medie dimensioni. Mettiamo un sacchetto dell’immondizia all’interno e sistemiamolo vicino alla scrivania oppure in macchina. La sua comodità sta proprio nella possibilità di richiuderlo, in modo che non fuoriesca nulla.

Per tenere in ordine la casa possiamo anche utilizzarli come porta sacchetti della spesa o dell’immondizia. Ogni qual volta andiamo a fare la spesa accumuliamo un sacchetto in più. Spesso ci troviamo con grandi quantità e non sappiamo dove metterli per tenerli in ordine. Per questo motivo, inserirli tutti all’interno di un flacone potrebbe essere un’idea per averli a portata di mano, senza caos.

Non sprechiamo, ma riutilizziamo in casa la plastica

Infine, l’ultima idea è quella di utilizzarli per l’olio esausto. Molte scatole di cibo e vasetti contengono l’olio, per conservare meglio il cibo. Non dobbiamo ovviamente buttarlo nelle tubature, perché potremmo peggiorare l’inquinamento, ma smaltirlo correttamente all’ecocentro.

Versando l’olio all’interno di un flacone di detersivo, limiteremo anche il cattivo odore. I residui di prodotto, infatti, attenueranno la puzza. Le bottiglie di detersivo hanno, quindi, tantissimi utilizzi e non vanno assolutamente buttate.

Lettura consigliata

Per conservare il basilico fresco e le erbe aromatiche in inverno ecco i trucchi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te