3 modi per riutilizzare in casa tovaglioli e fazzoletti di stoffa della nonna

Se stiamo sgomberando una casa vecchia, non è raro trovare qualcosa da buttare. Anche facendo delle pulizie più approfondite potrebbe capitarci di ritrovare oggetti ormai dimenticati. Tra questi potrebbero esserci i tovaglioli di stoffa, che venivano utilizzati in passato. Adesso vengono spesso sostituiti da quelli di carta, cambiamento che ci ha fatto abbandonare quelli in tessuto.

In questa situazione potremmo trovarci con grandi quantità di tovaglioli di stoffa. Alcuni di questi potrebbero essere in ottime condizioni ed è, quindi, un peccato buttarli via. Ci sono, però, diversi metodi per riutilizzare i tovaglioli di stoffa, in modo da dargli nuova vita.

Delle ottime presine per la cucina

Il primo dei 3 modi per riutilizzare in casa tovaglioli e fazzoletti di stoffa è quello di creare delle presine. Sono facilissime da fare, ma è necessaria una conoscenza base del cucito. Infatti, per realizzarle basterà mettere due tovaglioli uno sopra l’altro e cucire tre lati.

Giriamo il tovagliolo cucito in modo che l’interno diventi l’esterno e imbottiamolo con altri tovaglioli o vecchi asciugamani. Infine, cuciamo anche l’ultimo lato ed ecco che la nostra presina è pronta.

3 modi per riutilizzare in casa tovaglioli e fazzoletti di stoffa della nonna

Con i tovaglioli di stoffa possiamo anche creare dei bellissimi elastici per capelli. Ci basteranno:

  • un ritaglio di stoffa lungo 45 cm e alto 12 cm;
  • elastico da sarta lungo 22 cm e alto 1 cm;
  • ago e filo.

Per prima cosa pieghiamo nel senso della lunghezza, in modo da vedere la parte meno decorata. Cuciamo il bordo, lasciando, però, un’apertura lunga circa 4 centimetri. Giriamo la stoffa verso l’interno, facendo toccare i due orli laterali, ottenendo una specie di tubo. Cuciamo lungo tutto il bordo e poi rigiriamo.

Mettiamo una spilla da balia nell’estremità dell’elastico e facciamola passare lungo tutto il tubo di tessuto. Infine, togliamo la spilla e cuciamo insieme le due estremità dell’elastico, in modo da creare un cerchio. Il nostro elastico per capelli è pronto per essere utilizzato nelle nostre acconciature alla moda.

Creiamo una tovaglia con i fazzoletti e i tovaglioli

Infine, se abbiamo tanti tovaglioli di stoffa, magari ereditati da qualche nonna, possiamo creare una vera e propria tovaglia. Questa è sicuramente una scelta molto comune e forse la più facile. Basta una breve conoscenza della macchina da cucire per attaccare insieme i vari tovaglioli. Dovremo solo unirli tra di loro attraverso i loro bordi. Se non sappiamo utilizzare la macchina da cucire, però, c’è anche l’alternativa dell’adesivo termico. Questo prodotto, infatti, utilizza il calore per incollare tra loro i vari pezzi di stoffa.

Lettura consigliata

Per profumare la casa o per una pelle morbida usiamo la buccia di questo frutto

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te