Non solo faticosi addominali e crunch ma per avere la pancia piatta e perfetta per la prova costume ci sono anche questi 3 trucchi e 1 segreto a tavola

C’era una volta la favola della tartaruga. Quella che con tutta la sua lentezza, arrivava comunque prima al traguardo, beffando la lepre. Che, con tutta la sua boria, veniva mangiata lungo il percorso dalla più astuta volpe. Era una fiaba, di origini greche e latine, che insegnava, ma lo fa ancora adesso con successo, che la fretta è spesso cattiva consigliera. Tartaruga tornata clamorosamente di moda, ma in versione fisica. Ci riferiamo agli addominali super scolpiti alla Cristiano Ronaldo, giusto per citare un esempio. Oppure nella versione un po’ più soft, del ventre piatto di moltissime influencer che raccolgono milioni di like.

Ormai capita più spesso di vedere i selfie fatti dal viso in giù, che non viceversa. Addominali scolpiti e meno, che provocano gioie e dolori, per chi li ammira e per chi li cura. Ma, oltre a un programma fisico in sportivo per raggiungerli, non dovremmo assolutamente dimenticarci questi 3 accorgimenti a tavola.

Gli addominali da soli non bastano

La zona della pancia e dei fianchi è spesso quella in cui si accumulano i famosi cuscinetti. Qualcuno li chiama anche scherzosamente “maniglie dell’amore”. Ad alcuni piacciono e non si fanno problemi ad averli, altri invece proprio vorrebbero bruciarli. Ricordiamo, però che pur essendo molto importanti ed efficaci, i soli addominali non servirebbero a rendere la pancia piatta. Se vogliamo invece ridurre il grasso della zona, dobbiamo assolutamente finire anche un’alimentazione corretta e un altrettanto importante lavoro aerobico del corpo. Quindi: jogging, nuoto,  calcio, e via dicendo.

Non solo faticosi addominali e crunch ma per avere la pancia piatta e perfetta per la prova costume ci sono anche questi 3 trucchi e 1 segreto a tavola

Ricordano gli esperti e coloro che lavorano nel Mondo dello sport, che per avere una pancia piatta, o, almeno cercare di raggiungere questo obiettivo, dovremmo:

  • evitare le bibite gassate e zuccherate, cercando di evitare anche l’alcol;
  • bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, ma cercando di arrivare anche a due;
  • evitare di fare pasti troppo abbondanti e impegnativi per la digestione, preferendo invece farne di più e più leggeri.

Il dettaglio da non trascurare

Un altro accorgimento molto importante, che però pochi seguono, è quello di mangiare  lentamente. Permettendo quindi ai succhi gastrici di agire con più efficacia e a metabolismo e digestione di completare ancora meglio il loro lavoro. Non solo faticosi addominali e crunch, ma anche la tavola e le buone abitudini concorrono alla ricerca della pancia piatta per la prova costume.

Lettura consigliata

Dovremmo smettere di consumare questi alimenti che sarebbero dei veri e propri killer della nostra salute

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te