Cristiano Ronaldo ha svelato che i pisolini sono la fonte del suo successo

Prendete uno dei giocatori in assoluto più forti della storia del calcio. Aggiungete un fenomeno che da vent’anni segna una media di quasi un gol a partita. Chiudete il ragionamento con un uomo e atleta che ha un fisico da super eroe della Marvel. Forse l’avrete già capito, cari Lettori di ProiezionidiBorsa, che parliamo di Cristiano Ronaldo, o CR7 per i suoi fans e le aziende commerciali che lo rappresentano. Un giocatore che, persino nelle aule di economia e commercio, è diventato il simbolo di un uomo-azienda. Un calciatore, che con i suoi sponsor, fattura come una multinazionale. Ma, aldilà del tifo calcistico, un uomo vero che dona centinaia di migliaia di euro in beneficenza. E, pensate che Cristiano Ronaldo ha svelato che i pisolini sono la fonte del suo successo.

Dieta, esercizio e pennichella

Se parliamo di Cristiano Ronaldo, da un punto di vista meramente atletico, parliamo sicuramente del giocatore più forte fisicamente della storia del pallone. Arrivato quasi alla soglia dei quarant’anni, grazie anche a una vita di sacrifici, vanta un fisico e una potenza esplosiva degna di un ventenne. In una recente intervista, ha dichiarato quali sono state le virtù che l’hanno portato a questo successo. Nato in una famiglia povera, da una ragazza madre, non si è vergognato ad affermare che mangiavano grazie all’aiuto della parrocchia. Ecco quindi che la voglia di emergere, il sacrificio a tavola, lo sforzo fisico continuo e un talento innato l’hanno portato dov’è arrivato. Ma Cristiano Ronaldo ha svelato che i pisolini sono la fonte del suo successo, assieme alle altre sue qualità.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

Fonte di salute cardiaca

Secondo tutti gli studi medici, concedersi un pisolino durante la giornata, significa ricaricare cervello e cuore. Molto, ovviamente, dipende anche da quanto riusciamo a riposare durante la notte. Ma non solo, perché non tutte le professioni lavorative permettono di staccare a pranzo e concedersi anche la fatidica mezz’oretta sul divano. Attenzione, però, che un recente studio dell’università di Shanghai ha svelato che il riposino quotidiano protegge il cuore. Infatti, da un campione di addirittura 300.000 pazienti è emerso che 1 su 3 non soffriva di disturbi cardiovascolari grazie al pisolino pomeridiano. Questo anche per merito del cortisolo, l’ormone dello stress, che, col riposo pomeridiano viene limitato nella sua aggressione al nostro sistema nervoso.

Approfondimento

È la scienza a spiegare perché bisogna cenare presto per prevenire le malattie

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te