Non solo di riso o patate, ecco l’insalata leggera e perfetta contro il caldo

Con le temperature sempre più alte moltissime persone hanno incominciato a perdere l’appetito. A molti, infatti, tutta questa calura chiude irrimediabilmente lo stomaco e il risultato spesso è uno: tendono a saltare i pasti o a nutrirsi molto meno del dovuto. Non mangiare troppo a lungo, però, a livello nutrizionale non farebbe bene e per questo sarebbe meglio cercare di optare per dei pasti che abbiano al loro interno i giusti nutrienti bilanciati fra di loro. Per questo oggi proponiamo una insalatona sana e ricca di gusto da preparare in pochissimo tempo. Infatti non solo di riso o patate, ecco come preparare un’insalata estiva leggera e nutriente per rinfrescarsi dalla calura. Scopriamo insieme come possiamo portarla in tavola con poche mosse.

Gli ingredienti necessari per circa 4 persone

  • 300 g di ceci già cotti;
  • 150 g di pomodori secchi;
  • mandorle senza pelle q.b.;
  • sale fino q.b.;
  • olio extravergine di oliva q.b.;
  • prezzemolo fresco q.b.;
  • pomodorini.

Non solo di riso o patate, ecco l’insalata leggera e perfetta contro il caldo

Per prima cosa consigliamo di utilizzare i ceci già pronti, rimuovendo la loro acqua di conservazione. Se invece li si volesse preparare da zero, è necessario tenere in conto che i tempi della preparazione si dilatano e che ci sono dei precisi passaggi da seguire per portarli in tavola a regola d’arte. Infatti è necessario un ammollo di circa una notte e una lunga cottura. Per questo è indispensabile prendersi il tempo necessario, in modo da fare le cose bene.

Una volta che i legumi sono pronti, prendere poi un tagliere, sciacquare i pomodori e poi tagliarli in quattro parti. Con un coltellino rimuovere la polpa contenuta all’interno e mescolarla con i ceci. Poi sciacquare il prezzemolo sotto l’acqua corrente e triturarlo finemente con un coltello e unirlo a tutto il resto. Sgocciolare infine i pomodori secchi dal loro liquido e tagliarli in delle parti piccole e uniformi. Spezzettare poi le mandorle grossolanamente e metterle insieme a tutti gli altri ingredienti. Dare una bella mescolata aggiungendo l’olio extravergine di oliva e il sale fino secondo il proprio gusto. Si consiglia di accompagnare questo piatto con una fonte di carboidrati nelle giuste dosi per completare il tutto. Può andare bene del mais, del pane tostato oppure si possono anche unire delle patate lessate.

Lettura consigliata

Sono deliziose queste due zuppe fredde andaluse da provare a casa per avere un piatto leggero e gustoso senza accendere i fornelli

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te