Non pasta e calamari ma un primo con cozze, vongole e asparagi

Il mese di agosto favorisce la presenza sulla nostra tavola di molti piatti al profumo di mare. Tra questi non possono mancare i primi, in genere di pasta condita da frutti di mare, gamberi, pesce. Certo, a volte si vorrebbe provare qualcosa di diverso. Per cui si potrebbe gustare magari l’alternativa del riso, per realizzare un qualcosa di più leggero. Sempre a base di pesce ma, questa volta, anche insieme a un ottimo ortaggio di stagione.

Un risotto che lascerà a bocca aperta

Stiamo parlando di un risotto con asparagi, cozze e vongole, un piatto particolare che, presentato in tavola, sarà certamente accolto da tutti a bocca aperta. E come ottima alternativa alla solita pasta o alla calamarata. Per portare in tavola questa portata, avremo bisogno di questi ingredienti:

  • 300 g di asparagi;
  • 100 g di vongole;
  • 300 g di riso;
  • 100 g di cozze;
  • ½ cipolla;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • olio extravergine di oliva q.b.;
  • ½ bicchiere di vino bianco;
  • brodo vegetale q.b.

Non pasta e calamari ma un primo con cozze, vongole e asparagi

Per preparare questo risotto occupiamoci, per prima cosa, di lavare per bene le vongole e le cozze. Dovremo farlo strofinandole con le mani sotto un getto di acqua fredda corrente. Raschiamo per bene i gusci delle cozze con un coltello, quindi cuociamole insieme alle vongole in una pentola. Cui aggiungeremo un po’ di olio extravergine di oliva. Copriamo con un coperchio e lasciamo aprire i gusci.

Raschiamo ora gli asparagi, stacchiamo loro le punte e polverizziamo i gambi. Mettiamo poi in microonde a cuocere per 4 minuti. Tritiamo la cipolla e lasciamola appassire in una padella con un po’ di olio. Qui tosteremo il riso e lo sfumeremo con il mezzo bicchiere di vino bianco. Prepariamo il brodo vegetale e, quando pronto e caldo, uniamolo poco per volta al riso usando un mestolo. A metà cottura aggiungiamo gli asparagi, le cozze e le vongole. Aggiungiamo ancora il prezzemolo tritato e questo piatto arriverà con sorpresa a tavola. Quindi, non pasta e calamari ma un primo un po’ diverso dal solito e gustosissimo. Potremo accompagnare questo ottimo riso preparato con asparagi, cozze e vongole con un buon bicchiere di vino bianco e con del pane di segale fresco.

Lettura consigliata

Non la solita pasta ma prepariamo un primo che profuma d’estate con un pesce di stagione molto rinomato

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te