Molti lo cucinano con asparagi e zucchine ma pochi conoscono la strepitosa bontà di questo cremosissimo risotto che svolterà l’estate

Il risotto è un piatto tipicamente invernale. Il riso è altresì un alimento molto versatile. Proprio per questa sua peculiarità, basta “giocare” con gli ingredienti stagionali per crearne tantissime versioni, adatte per ogni mese dell’anno. In piena estate, più che il risotto, molti apprezzano l’insalata di riso. Anche in questo caso, puntando su specifici ingredienti, se ne può realizzare una variante sofisticata adatta per le cene con ospiti. Concentrandoci sul tema dei risotti, tipicamente invernali sono le ricette con lo zafferano, i funghi, la zucca… Ed ancora, con la salsiccia, il taleggio e il radicchio. Solo per ricordare i più comuni. In primavera, trionfano le versioni con gli asparagi, le fave, i piselli e le zucchine. A pochi, però, viene in mente che si possa fare anche un bel risotto estivo. Nelle prossime righe andremo a proporne una ricetta.

Molti lo cucinano con asparagi e zucchine ma pochi conoscono la strepitosa bontà di questo cremosissimo risotto che svolterà l’estate

La ricetta che stiamo per spiegare è molto gustosa. Una volta provata, tutti ne rimangono stupiti, dalla bontà e dalla cremosità. Non dilunghiamoci oltre e andiamo a vedere come si prepara.

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 g di riso Carnaroli;
  • 130 g di peperoni gialli;
  • 130 g di melanzane;
  • 70 g di rucola;
  • 8 pomodorini Pachino;
  • ½ cipolla rossa;
  • un litro di brodo vegetale;
  • 30 g di Grana o Parmigiano;
  • olio EVO q.b.;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b. (facoltativo).

Procedimento

  1. Per prima cosa, pulire e mondare i peperoni e la melanzana. Quindi tagliarli a cubetti di grandezza simile;
  2. nel frattempo, lavare per bene la rucola e i pomodorini. Tagliare questi ultimi in 4 parti;
  3. a questo punto, tritare finemente la cipolla e metterla ad appassire a fuoco molto basso in una padella insieme a tre cucchiai d’olio. Fare attenzione che la cipolla non bruci. Se necessario, aggiungere un po’ di brodo;
  4. quando la cipolla sarà ben appassita (10-15 minuti circa) versare nella padella i cubetti di melanzane e peperoni;
  5. aggiustare di sale e, se piace, anche di pepe. Far cuocere per un quarto d’ora circa. Le verdure dovranno risultare morbide ma rimanere comunque sode e compatte;
  6. nel frattempo, in un’altra padella, preparare il riso seguendo i passaggi da vero chef;
  7. quando il riso sarà giunto a metà cottura, unire le verdure e ultimare la cottura del risotto aggiungendo, quando necessario, un mestolo di brodo per volta;
  8. a cottura ultimata, mantecare con il formaggio grattugiato;
  9. al momento di servire, aggiungere qualche foglia di rucola e gli spicchi di pomodorini.

In questo periodo, il riso, molti lo cucinano con asparagi e zucchine, ma ben pochi conoscono la bontà di questa versione colorata!

Approfondimento

Non latte, burro o formaggio, per mantecare il risotto e renderlo cremoso basta questo sistema noto a pochi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te