Mal di schiena alleato del freddo ma potremmo farlo passare coi rimedi utili

Primi freddi dell’autunno che arriva e primi doloretti diffusi al corpo. Soprattutto dopo i 50 anni, quando l’umidità si fa sentire e appena alzati dal letto, scricchioliamo come delle impalcature. Magari, anche perché potrebbero mancare al nostro organismo alcuni nutrienti importanti. Uno dei dolori che maggiormente potremmo avvertire proprio nei prossimi mesi è quello alla schiena. Parte importante del nostro corpo, che ci sorregge come una colonna tutti i giorni e per tutta la vita. Proprio parlando di schiena, ecco qualche consiglio utile per cercare di combatterlo, ma anche di prevenirlo.

Non solo antidolorifici per il mal di schiena

Antidolorifico e antinfiammatorio, l’accoppiata veloce in cui potremmo riporre le nostre speranze per lenire il mal di schiena. Ricordiamoci però di consultare medico e farmacista prima d prendere i farmaci. Anche se soffriamo spesso di mal di schiena, assumere farmaci con continuità non farebbe bene al resto dell’organismo. Se il dolore non è devastante, ma abbastanza accettabile, ecco che arnica e artiglio del diavolo potrebbero essere dei jolly naturali a nostra disposizione. In molte culture orientali alla mattina sarebbero usati degli antinfiammatori naturali come zenzero e curcuma.

Quanto tempo impiega la schiena a guarire

Difficile dire in quanto tempo potrebbe andarsene il mal di schiena che ci affligge, anche perché potrebbe avere parecchie cause. Sicuramente se persistesse, peggiorasse e ci disturbasse anche nei movimenti più semplici sarebbe opportuna una visita ortopedica. A livello sportivo, potrebbero aiutare a distendere la muscolatura lo yoga e il nuoto.

Mal di schiena alleato del freddo ma potremmo farlo passare coi rimedi utili

Sport preventivo e correttivo potrebbero essere il consiglio giusto anche da parte del nostro medico. Attenzione, però a non fare sport di contatto e di contrasto, perché potrebbero peggiorare la situazione. Attenzione anche a sport come pallavolo e basket che solleciterebbero continuamente la schiena nei movimenti di ricaduta a terra. Applicare dei cerotti termici e fare un bagno caldo potrebbero essere sistemi semplici e utili per un mal di schiena leggero, magari da stanchezza e da postura lavorativa.

Se il dolore lombare non se ne va

Se il dolore alla schiena proprio non volesse sapere di lasciarci dovremmo per forza consultare uno specialista. Poco salutare continuare a prendere antidolorifici e antinfiammatori, quando magari gli esami potrebbero rivelare poi un’ernia, una lombalgia acuta, o, magari anche qualcosa di più grave. Mal di schiena alleato del freddo ma potremmo farlo passare coi rimedi utili e consigli pratici, ma sempre validi.

Lettura consigliata

Non solo mandorle e legumi potrebbero abbassare il colesterolo ma anche questi deliziosi frutti spesso dimenticati

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te