Ma quali gerani rose e ortensie, ad aprile piantiamo questo fiore esotico e splendente sul nostro balcone per farlo durare anni

Con l’affacciarsi della primavera è grande la voglia di tornare a vedere i nostri spazi colorati e profumati. Questo renderà il nostro umore più allegro e magari sarà pure in grado di far avvicinare le farfalle. Con la bella stagione infatti queste ritornano, così potremmo attirarle con qualche semplice trucco. Se vogliamo suscitare l’invidia dei vicini, e soprattutto contemplare qualcosa di nuovo, potremo provare ad allontanarci dalle solite piante decorative. D’altronde ci sono molte specie che si possono ben adattare alle caratteristiche del nostro clima.

Così oggi parliamo di una specie che viene dal Messico. Anche i meno esperti la possono acquistare o piantare, visto che le esigenze idriche sono piuttosto semplici da rispettare. L’unico aspetto che dovremmo avere a mente è quello della concimazione. Andiamo però per ordine. Ma quali gerani rose e ortensie, ad aprile invece piantiamo la dalia per dare un tocco unico al giardino.

Le condizioni da garantire

L’effetto estetico sarà notevole. Esistono quasi tutte le varietà di colore per questo fiore, dal celeste fino al rosso fiammante. Le dalie possono raggiungere dai 30 ai 150 centimetri d’altezza. Così, scegliamo quella più adatta alle nostre esigenze. Il periodo migliore per piantarne i bulbi è quello di fine primavera, quando cioè passa il rischio delle gelate. Scegliamo un terreno fresco su uno spazio luminoso, meglio se poco ventilato. Non mostrerà troppe difficoltà all’afa dell’estate. Nel caso delle dalie nane andrà benissimo anche piantare su un vaso da balcone. Prepariamo il terreno con concime e togliamo sassi ed erbacce. Per impiantare le dalie, scaviamo poi dei buchi di circa 10 centimetri di profondità.

Una volta sotterrati i bulbi, ricompattiamo la terra al di sopra con gentilezza ed innaffiamo. Questo coloratissimo fiore dai petali color fiammante ha molte qualità. Le esigenze idriche sono piuttosto contenute e facili da rispettare. Con l’arrivo dei caldi aumentiamo progressivamente i dosaggi, sempre in orari lontani dal massimo caldo. Durante la stagione dell’inverno e dell’autunno basterà poca acqua. Evitiamo però, a prescindere, i ristagni d’acqua.

Ma quali gerani rose e ortensie, ad aprile piantiamo questo fiore esotico e splendente sul nostro balcone per farlo durare anni

Lo spettacolo dei fiori di dalia sarà visibile dall’estate fino all’autunno. Appena prima del ritorno del freddo dovremo però ricordarci di compiere un’operazione importante. Potremo cioè sradicare i bulbi. Tagliamo così la pianta a circa 15 centimetri dal suolo. Possiamo poi estirpare i bulbi, avendo cura di pulirli con una spazzola. Lasciamoli asciugare per qualche giorno e potremo poi conservarli per la nuova stagione. Potremo lasciarli in un ambiente umido e poco luminoso.

In questo modo conserveremo la magia per la nuova stagione e potranno durare per anni. Alternativamente, manteniamo l’attenzione alle temperature. Potremmo anche spostarle all’interno, se le avevamo impiantate in un vaso. Se poi vorremo variare il colore del balcone con un altro fiore splendido e facile da far crescere, questa specie molto diffusa negli appennini farà al caso nostro.

Lettura consigliata

Semplicissimo piantare questo ortaggio tra marzo e aprile grazie al trucco per evitare gelate che farà rimanere tutti a bocca aperta

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te