Le spiagge più belle del Mondo libere dai turisti e a un passo da casa

Anche se spesso lo sottovalutiamo, settembre è un mese che ci dà ancora tante opportunità per spendere una giornata al mare. Infatti, è vero che l’aria si rinfresca e le ore di sole diminuiscono, ma il clima è ancora generoso. Perché allora non visitare adesso le spiagge più belle del Mondo libere dai turisti e a un passo da casa? Sino a poco tempo fa le località di mare del nostro Paese erano, infatti, prese d’assalto. Di conseguenza anche i prezzi erano molto più alti rispetto al resto dell’anno.

Ecco che, quindi, a pochi giorni di distanza possiamo goderci gli stessi lussi con molti più vantaggi. Purtroppo non tutti riescono a concedersi delle vacanze di tanti giorni proprio a settembre. Fortunatamente le spiagge che vedremo oggi sono anche solo a un’ora di aereo. Rimarremo infatti nel nostro Bel Paese per scoprire alcune delle gemme che questo ha da offrire. Prepariamo occhiali da sole e pantaloni larghi perché dalla spiaggia alla tavola è un attimo. E le tavole in questa regione non ci lasceranno certo a bocca asciutta.

Le spiagge più belle del Mondo libere dai turisti e a un passo da casa

Di questa regione abbiamo già parlato nominando alcune delle località più belle. Infatti visitando queste spiagge sarà come arrivare sulla luna tra paesaggi incontaminati, cascate a mare, grotte e archi di roccia bianca. Abbiamo però ben 1.849 chilometri di costa da esplorare. Ebbene sì, stiamo parlando della Sardegna, la regione italiana col più ampio sviluppo costiero. Vien da sé quindi che avremo solo l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda spiagge e scogliere. Senza contare che c’è anche un entroterra tutto da scoprire, ricco di fiumi e montagne esplorando in questo modo il paradiso italiano in cui scappare al fresco per una giornata mozzafiato. Questa quindi potrebbe essere una vacanza di due o più giorni di assoluta varietà. Anche perché i punti di interesse si trovano a poca distanza gli uni dagli altri.

Qualche consiglio pratico

Partendo da qualche consiglio pratico, dobbiamo considerare che adesso possiamo scegliere anche le spiagge più gettonate. Queste infatti non saranno invase dai turisti come fino a poche settimane fa. Ecco allora che si aprono a noi i gioielli della Maddalena, di Villasimius e spiagge mozzafiato come Stintino e Tavolara. Potremmo arrivare in aereo a Cagliari e avere a disposizione tutta la costa sud. Qui le spiagge sono bianche, ampie e ricche di macchia mediterranea.

Se, invece, arriviamo in aereo ad Alghero le spiagge più belle che la circondano sono incastonate fra rocce rosse che fanno risaltare l’acqua cristallina. Se arriviamo in aereo ad Olbia possiamo dirigerci a Nord o a Est. Nel Nord troviamo non solo Stintino, ma anche chilometri di spiaggia bianca completamente selvaggia. A un passo c’è anche la Costa Smeralda, dove possiamo alternare mare azzurro a vita notturna. E poi c’è l’Est, dove le spiagge passano da dune di sabbia finissima a piccole cale incastonate fra scogliere altissime. La verità è che basta scegliere un punto qualunque lungo la costa per godere del fascino limpido e selvaggio della Sardegna.

Approfondimento

Sono queste le 3 spiagge più belle e più economiche per una vacanza in totale relax in paradiso senza spendere un patrimonio

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te