Uno splendido borgo italiano per godersi natura e buona cucina

Ci sono tanti borghi del nostro Paese che meritano una visita e che spesso si trovano in contesti naturali davvero meravigliosi. Eppure, rimangono spesso segreti alla maggior parte di noi, anche se forse questo è parte del loro fascino.

Prendiamo, ad esempio, la Sardegna, un’isola dal mare cristallino e dalla storia millenaria. I turisti la prediligono sempre in estate proprio per poter godere delle sue meravigliose spiagge. A pochi chilometri dalla costa, però, ci sono dei borghi capaci di aprire la porta verso un mondo tutto da scoprire.

Uno splendido borgo italiano per godersi natura e buona cucina

Immaginiamo scogliere bianche che si gettano a capofitto in un mare turchese. Immaginiamo montagne aspre ma ricche dei profumi della macchia mediterranea. Da qui si aprono valli, canyon, grotte e boschi. È qui che troviamo il borgo storico di Dorgali, nella Sardegna centro orientale, un paesino di pochi abitanti ma che ha tanto da offrire.

Qui i più sportivi potranno cimentarsi in emozionanti percorsi trekking o di arrampicata, canyoning, mountain bike e a cavallo.

Il centro storico, invece, offre tanti edifici che è possibile ammirare e visitare nel corso delle nostre passeggiate tra le viuzze di acciottolato. Tra questi ci sono numerose chiese, come la Cattedrale di Santa Caterina d’Alessandria o la Chiesa di Sant’Antonio Abate. Ci sono, poi, il monastero francescano, il Palazzo del Balivo e il Lazzaretto.

Se ci interessa l’archeologia, non rimarremo delusi, a cominciare dal Museo Civico e dall’eco-parco museo S’Abba Frisca. Qui potremo scoprire molte tradizioni sarde che spesso rimangono inaccessibili ai turisti.

Dove dormire e cosa mangiare a Dorgali

Quando viaggiamo una delle gioie più grandi per molti è quella di provare piatti tipici del luogo. Non possiamo, quindi, non provare piatti tipicamente sardi come il porcetto arrosto, pecorino e salumi. Gustiamo il pane carasau e l’enorme varietà di dolci tipici che si nasconde in questi paesi, come le seadas, s’aranzada e molto altro.

Per quanto riguarda le strutture in cui dormire, i turisti avranno molta varietà soprattutto in questo periodo. Tra l’altro, i prezzi sono generalmente più bassi rispetto alla costa, nonostante ci si trovi a pochi chilometri. Ultimamente si sono diffuse strutture caratteristiche come alberghi diffusi o B&B ottenuti da case storiche.

Insomma, Dorgali è uno splendido borgo italiano che merita una visita e che può essere la porta d’accesso per esplorare i segreti della Sardegna dell’interno.

Se invece vogliamo soggiornare sul mare, Cala Gonone potrebbe essere la scelta più adatta.

Lettura consigliata

Ecco perché visitare ora una delle città più belle del Mondo

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te