Invece di melanzane e zucchine stupiamo tutti con questa parmigiana velocissima da preparare e dal successo assicurato

La Campania e la Sicilia si contendono l’origine di un piatto fra i più famosi della tradizione culinaria italiana: la parmigiana. La ricetta tradizionale è quella con le melanzane, fritte o arrostite, bagnate con un velo di pomodoro, qualche cubetto di mozzarella e un paio di foglie di basilico. Una variante più recente sostituisce le melanzane con le zucchine.  In questo caso esiste anche un’alternativa bianca. In questo caso la salsa di pomodoro viene sostituita dalla besciamella.

Ebbene oggi vogliamo condividere con i nostri lettori una versione originale molto gustosa e semplice da preparare.

Invece di melanzane e zucchine stupiamo tutti con questa parmigiana velocissima da preparare e dal successo assicurato

Gli ingredienti per la nostra parmigiana leggera e innovativa sono semplici e di solito già presenti in tutte le cucine

Vediamo quali sono:

  • 4 patate;
  • 4 pomodori ben maturi;
  • 2 cipolle piccole;
  • Olive nere;
  • parmigiano grattugiato;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale e pepe quanto basta.

Procedimento

La caratteristica che rende questo piatto velocissimo da cucinare è che tutte le verdure vengono assemblate a crudo.

Mettiamoci all’opera. Per prima cosa laviamo bene le patate. Quindi, con l’aiuto di una mandolina, Tagliamole a fettine sottili. Adagiamole in un contenitore capiente e condiamole con abbastanza olio affinché ogni fetta sia unta in ogni suo lato. Regoliamo quindi di sale e pepe e giriamo vigorosamente. A parte spelliamo le cipolle. Si possono adoperare tanto quelle bianca quanto quelle rosse di Tropea, a seconda dei gusti personali e della disponibilità che si ha in casa. Tagliamole a fettine sottili.  Mettiamole in un contenitore e condiamo con l’olio, il sale ed il pepe. Infine facciamo la stessa operazione con i pomodori. Dunque dopo aver condito tutte le verdure separatamente è venuto il momento di assemblare il piatto.

Ungiamo quindi una pirofila da forno con un filo di olio. Copriamo la base con uno strato di patate prestando attenzione a non lasciare spazi fra loro ma evitando che si sovrappongano. Spolveriamo con abbondante parmigiano tutta la superficie. Poi spargiamo le olive denocciolate tagliate a rondelle. Alterniamo gli strati con le cipolle ed i pomodori seguendo il medesimo procedimento.

Una volta terminati gli ingredienti non ci resta che coprire con della pellicola di alluminio informare a 190° per una mezz’ora. Trascorso il tempo indicato togliere la pellicola e lasciare cuocere altri 30 minuti.

Dunque, invece di melanzane e zucchine, ecco come preparare una parmigiana originale e facilissima davvero da leccarsi i baffi.

Lettura consigliata

Gli asparagi cucinati in questi 2 piatti poveri ormai dimenticati lasceranno tutti a bocca aperta

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te