Per una merenda fresca in vista del caldo ecco i biscotti al gelato da fare in casa senza gelatiera

Il caldo primaverile comincia a farsi sentire e così anche il desiderio di qualcosa di fresco. Il meteo è ancora un po’ incerto, ma quasi tutta Italia ha già toccato i 20 gradi. Ecco perché le tisane e bevande calde e fumanti hanno fatto ormai spazio a delizie fresche, che soddisfano la nostra voglia di dolce.

E poi si sa che l’alimento più amato tra tutti quando le temperature si alzano pian piano è solo e soltanto uno: il gelato. Dal cioccolato alla frutta, ciascuno ha il suo gusto preferito a cui non riesce proprio a rinunciare nei pomeriggi primaverili ed estivi.

E se invece di andare in gelateria, volessimo preparare un bel gelato in casa nostra? Non il classico che tutti conosciamo e da mettere sul cono o in una coppetta, ma qualcosa di più sfizioso. Qualcosa di originale, saziante e facile da realizzare. Una merenda o un dessert da mordere, proprio come i deliziosi biscotti al gelato senza cottura e senza gelatiera. Vediamo come realizzarli e di quali ingredienti avremo bisogno per far felici noi stessi e i nostri ospiti.

Per una merenda fresca in vista del caldo ecco i biscotti al gelato da fare in casa senza gelatiera

Avevamo già suggerito una ricetta simile la scorsa estate, ma stavolta useremo il latte condensato al posto dello yogurt.

Iniziamo, quindi, proprio dagli ingredienti ed ecco che avremo bisogno di:

  • circa 24 biscotti tipo Oro Saiwa;
  • 70 ml di latte, meglio se intero o parzialmente scremato;
  • 80 grammi di gocce di cioccolato;
  • 3000 ml di panna liquida;
  • 200 grammi di latte condensato.

Innanzitutto, montiamo la panna e aggiungiamo a poco a poco il latte condensato. Uniamo gocce di cioccolato al composto e mescoliamo per bene.

Versiamo il latte in una ciotolina e inzuppiamo i biscotti, per poi adagiarli in una pirofila precedentemente coperta con della pellicola.

Formiamo due linee rette, con i biscotti l’uno accanto all’altro e copriamo con il primo strato di crema. Non appena avremo terminato, mettiamo un altro strato di biscotti, un altro di crema e chiudiamo con l’ultimo di biscotti.

Lasciamo raffreddare in frigo per due ore, tiriamo fuori e tagliamo i biscotti in modo da ottenerne 8, se ne abbiamo usati 24 come suggerito.

Ecco un’idea simpatica per una merenda fresca e golosissima, basteranno pochissimi minuti.

Approfondimento

6 euro, 2 ingredienti e 30 minuti per questa morbida torta al cioccolato da inzuppare nel cappuccino fumante

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te