L’inimitabile ricetta della quiche francese ai porri

Il porro è quell’ingrediente di stagione che ci può dare moltissime soddisfazioni in cucina. In passato, noi di ProiezionidiBorsa abbiamo consigliato un suo uso per cucinare un sugo gourmet per la pasta. Oggi invece vogliamo parlare della quiche, la famosa torta salata francese. Ecco l’inimitabile ricetta della quiche francese ai porri (torta salata).

Ingredienti

a) Pâte brisée;

b) 60 grammi di burro;

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

c) 25 ml di panna leggera;

d) 50 grammi di Parmigiano Reggiano;

e) 100 grammi di porri;

f) due uova;

g) sale e pepe.

Ricetta

Per preparare la quiche francese ai porri dobbiamo innanzitutto prendere la pâte brisée. Si tratta di una pasta di tradizione francese ma che troviamo comunemente anche nei nostri supermercati.

Quindi, una volta muniti di pâte brisée la stendiamo sulla nostra forma da forno (dopo averla imburrata per bene) e la bucherelliamo ovunque. Prendiamo una forchetta per compiere quest’azione che ha il fine di non far gonfiar la pasta in cottura.

A questo punto, accendiamo il forno a 180 gradi e ci inseriamo già la pasta. Nel frattempo, dovremmo iniziare a preparare i porri. Ne tagliamo le estremità, li laviamo per bene e creiamo delle piccole rondelle. Ricordiamoci che più sono sottili più velocemente si cuoceranno.

Quindi, prendiamo una padella e ci facciamo sciogliere una generosa noce di burro. In seguito, versiamo i nostri porri e cominciamo a farli rosolare. Il fuoco dev’essere basso, non dobbiamo infatti arrivare a bruciarli.

Mentre cuociono, prendiamo una boule e ci rompiamo le due uova. Aggiungiamo poi la panna cercando sempre di amalgamare il preparato.

Infine, prendiamo il nostro Parmigiano Reggiano e lo tagliamo a scaglie. Lo inseriamo nel composto e tiriamo fuori dal forno la nostra pâte brisée.

Adagiamo per primi i porri per poi andiamo a completare con la nostra parte liquida (uova, panna e parmigiano). Una volta fatto tutto ciò, venti minuti a 180 gradi con un ultimo minuto a 200 gradi per creare una bella superficie.

Il piatto è pronto, e va salato e pepato a piacimento! Ecco l’inimitabile ricetta della quiche francese ai porri.

Consigliati per te