Indossiamo un jeans fresco a 30, 40 e 60 anni, ideale per sfinare e ringiovanire il fisico e di moda nel 2022

Tutti hanno un paio di jeans nell’armadio ed effettivamente è un capo che s’indossa volentieri. S’abbina indifferentemente un po’ su tutto e con i giusti accorgimenti, può sfinare il corpo e ringiovanire la persona. Forse per questo è tanto amato da giovani e meno giovani e si porta dai 20 e fino ai 60 anni e oltre. D’altra parte la storia del jeans ci può dire anche il perché. Nacque in America come abito da lavoro, fatto con la tela dei sacchi. Lo utilizzavano soprattutto boscaioli e minatori. Il fabbricante di jeans era Levi Strauss. Col tempo divenne un simbolo dello stile di vita americano. Ciò che più sorprende è che le mode passano, ma il jeans resiste al tempo. Allora senza indugi, indossiamo un jeans fresco per tutta l’estate. D’altronde, ce lo ritroviamo nelle tendenze di questo 2022.

Certamente, per chi attraversa l’età detta degli “anta”, il jeans che ringiovanisce è quello che gli inglesi chiamano boot-cut. Scende diritto o a zampa d’elefante ed è adatto anche con gli stivali. Il suo taglio è studiato per sembrare più slanciate e dinamiche.

Su un jeans non può mancare una t-shirt o una camicetta. Per scegliere la maglietta perfetta da mettere, seguiamo qualche consiglio. Scegliamola secondo il colore della nostra carnagione e soprattutto degli occhi. Inoltre, preferiamo quelle che hanno uno scollo a V. Infatti questo taglio slancia la figura.

Indossiamo un jeans fresco a 30, 40 e 60 anni, ideale per sfinare e ringiovanire il fisico e di moda nel 2022

Sfinare e ringiovanire dipende anche dalla fisionomia della persona. Vediamo allora come scegliere il jeans che più si adatta al nostro fisico, sia a 30, 40 o 60 anni e più. Per chi ha gambe diritte, possiamo pensare ad un jeans tipo sigaretta. Abbiniamo dei sandali in pelle a tacco un po’ largo e altezza media.

Invece, per le gambe un po’ grosse ci orientiamo su un pantalone ben diritto e abbastanza largo su tutta la lunghezza. Ai piedi, un sandalo basso in cuoio con cintura in perline, stile da mare.

Il jeans che si presta per dei glutei arrotondati è quello a vita alta e con piccole tasche. In questo modo si evidenzia la parte bassa della schiena. A questo abbiniamo delle zeppe un po’ alte.

Per chi ha una corporatura normale scegliamo un jeans a vite bassa e che scende chiudendo sulle caviglie. Vi abbineremo delle ballerine estive.

Ad ogni esigenza il suo modello

Alcune persone hanno il ventre un po’ prominente e rotondo, allora scegliamo un jeans con la vite discendente a forma di falce, e a tre bottoni. Li abbineremo a dei sandali a tacchi alti e aperti sulle punte.

Per le gambe un po’ corte, preferiamo dei jeans svasati e lunghi. A cui abbiniamo dei sandali un po’ alti.

Se si possiede un bacino largo, scegliamo un jeans con pince, tondo ai fianchi, e che scende affusolato. A questo abbiniamo sandali bassi e aperti. Con questi consigli avremo un jeans per essere più giovani e slanciate, in questo caldo 2022.

Approfondimento

Sono questi i sandali alla moda per l’estate 2022 che slanciano la figura donando un’andatura elegante e disinvolta

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te