Fare colazione con il cous cous dolce è possibile grazie a questa ricetta sfiziosa e facile

Per un inizio di giornata leggermente diverso dal solito e una colazione dolce ma sana, possiamo preparare il cous cous dolce.

La ricetta è adatta a chi ha bisogno di essere veloce ed efficiente al mattino, ma non vuole fare a meno di una colazione nutriente.

Il cous cous è molto versatile e non deve obbligatoriamente essere preparato in modo salato, si può anche preparare in modo dolce, come colazione o come veloce dessert dopo pranzo o dopo cena.

Scendiamo nei dettagli.

Cos’è il cous cous?

Fare colazione con il cous cous dolce è possibile grazie alla ricetta che vedremo in questo articolo.

I cous cous sono palline di semola di grano duro che cuociono in pochissimo tempo, utilizzati soprattutto nella cultura araba, da anni hanno preso piede in tutto il Mondo, perché gustosi e versatili.

Tutto quello che bisogna fare fare è versarci sopra dell’acqua calda e lasciarli in ammollo. Il cous cous viene solitamente utilizzato o come contorno di piatti a base di verdure o di carne, o per fare delle polpette.

Di solito il suo utilizzo è sempre salato, ma come vedremo in questo articolo, il cous cous può essere preparato anche in modo dolce.

Per farlo basterà immergere la semola nel latte caldo, anziché nell’acqua. Successivamente potremo rifinire il cous cous con condimenti dolci e fruttati a nostro piacimento. Questa colazione si può preparare in soli cinque minuti.

Ecco gli ingredienti necessari per due persone:

  • 250 ml di latte;
  • 125 grammi di cous cous;
  • mezzo cucchiaino di vaniglia in polvere;
  • un pizzico di sale;
  • 1 cucchiaio di zucchero;
  • 100 grammi di cagliata;
  • 2 cucchiai di pistacchi tritati;
  • frutta a propria scelta.

Fare colazione con il cous cous dolce è possibile grazie a questa ricetta sfiziosa e facile

Il procedimento del cous cous dolce è il seguente: far bollire brevemente il latte in una casseruola. Togliere dal fuoco e mantecare con il cous cous. Coprire la casseruola e lasciare in ammollo il cous cous per cinque minuti.

Quindi incorporare la vaniglia, il sale e lo zucchero (che può essere sostituito dalla stevia o dallo sciroppo di datteri).

Dopo di che si potrà servire il cous cous caldo in due ciotole e guarnire ciascuna con con del quark o dello yogurt, pistacchi tritati e frutta a scelta.

Il cous cous può essere adattato alle proprie preferenze di gusto. Invece del latte si può utilizzare metà latte d’avena e metà latte di cocco, per un tocco esotico.

Come guarnire con la frutta

In autunno e in inverno, possiamo sostituire la vaniglia con spezie riscaldanti come cannella, zenzero e cardamomo.

In Italia possiamo trovare il cous cous di semola di grano duro o di miglio.

Con i condimenti per il cous cous dolce, è meglio orientarsi su quale frutta è attualmente di stagione.

Possiamo utilizzare le fragole, il melone, l’anguria, le pesche, le ciliegie o il cocco tostato.

In autunno possiamo usare le nocciole tritate e la marmellata di prugne o una crema alle nocciole, come guarnizione.

Lettura consigliata

Alcuni consigli per una sana colazione dimagrante, a basso contenuto di carboidrati e con tante proteine

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te