Molti non sanno che questo ortaggio invernale vale oro per l’organismo ed è squisito cucinato in questo contorno sfizioso

Per affrontare in salute la stagione fredda, gli ortaggi sono fondamentali in quanto fonti ricche di nutrienti alleati dell’organismo. Per questo è utile sapere quali sono le diverse proprietà di ognuno. Conoscerle significa, infatti, portare in tavola i piatti migliori per il corpo e più adatti alle proprie condizioni fisiche.

Tra gli ortaggi invernali ce n’è uno poco conosciuto, ma che potrebbe aiutare contro gli eccessi di glucosio e colesterolo nel sangue. Da gustare in tanti modi diversi, scopriamo di quale alimento si tratta e come cucinarlo in una ricetta sfiziosa ideale come contorno.

Molti non sanno che questo ortaggio invernale vale oro per l’organismo ed è squisito cucinato in questo contorno sfizioso

L’ortaggio invernale che pochi conoscono, ma che è un alleato prezioso per il nostro organismo è il topinambur. Si tratta della radice di un tubero dal gusto simile al carciofo, ma dalla consistenza simile a quella della patata.

La caratteristica di questo ortaggio più utile per la salute è la presenza di fibre, che aiuterebbero il benessere non solo intestinale, ma anche cardiovascolare. Infatti, il topinambur è una fonte di insulina, una fibra solubile che aiuterebbe a controllare gli eccessi di colesterolo e glucosio nel sangue.

È anche una fonte di antiossidanti, ferro, calcio, fosforo, ma anche di vitamine importanti per il metabolismo. Attenzione solo a non consumarne in eccesso, per evitare la formazione di gas intestinale.

Vediamo ora un modo sfizioso per cucinare questo ortaggio in un contorno originale e che pochi conoscono.

Ecco il contorno sfizioso per fare un pieno di fibre

Un modo per cucinare il topinambur è un contorno sfizioso per fare un pieno di fibre. Per prepararlo servono:

  1. 5 topinambur;
  2. un rametto di rosmarino;
  3. 1 spicchio d’aglio;
  4. una tazzina di mandorle sgusciate;
  5. olio, sale e pepe quanto basta.

Per prima cosa, strofinare le mani con un po’ di limone per evitare di macchiarsele con il colore che potrebbe rilasciare il topinambur.

Lavare bene i topinambur, asciugarli e sbucciarli con un pelapatate o un coltello affilato. Tagliarli a fettine di medio spessore e disporli in una teglia foderata con carta da forno.

Condirli con uno spicchio d’aglio schiacciato, olio extra vergine di oliva, sale e pepe. Aggiungere il rametto di rosmarino e mettere la teglia nel forno preriscaldato a 200 gradi.

Lasciar cuocere per 30 minuti e mescolare a metà cottura. Infine, far saltare le mandorle in una padella antiaderente con una noce di burro e usarle per guarnire il topinambur. A piacere, aggiungere una spolverata di cannella nella padella con le mandorle.

Molti non sanno che questo ortaggio invernale vale oro per l’organismo ed è squisito cucinato in questo contorno sfizioso, facile e veloce da preparare. Potrebbe essere uno dei tanti piatti da cucinare se si hanno ospiti a cena e poco tempo. Prima di accogliere persone in casa, se vogliamo fare un figurone, assicuriamoci che anche la cucina sia elegantissima con questa idea di arredamento intelligente.

Approfondimento

Molti credono sia l’arancia invece è questo il frutto ricco di vitamina C che potremo sorseggiare in questo modo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te