Eletta fra le dieci foreste più belle al Mondo, questa meraviglia tutta italiana è perfetta da ammirare in primavera

L’arrivo della bella stagione accende nella maggior parte di noi il desiderio di uscire all’aperto e rigenerarsi con una buona immersione nella natura. Ci si trova quindi davanti a una buona occasione per poter visitare i parchi naturali e le immacolate riserve che costellano tutta Italia. Per questo oggi consigliamo un luogo veramente ricco di bellezza che ci lascerà letteralmente senza fiato.  L’hanno appena eletta fra le dieci foreste più belle al Mondo: un luogo meraviglioso presente nello sperone del nostro Stivale. Scopriamo insieme dove si trova e di che cosa si tratta. 

L’Italia e il suo immenso patrimonio naturalistico

Prima però passiamo in rassegna tutti i luoghi naturalistici premiati nella nostra bella Penisola. Per fortuna, sia nostra che dei turisti, il territorio offre delle opzioni perfette per tutti i gusti. Infatti, per chi ama andare in montagna sono veramente imperdibili le Cime di Lavaredo, catena dolomitica dai toni rosati. Il prestigioso The Daily Telegraph le ha infatti inserite nel circuito delle montagne più belle di tutto il globo. Chi ama invece il mare e il sapore della salsedine, sicuramente non si può perdere la perfezione della Sardegna, nello specifico dell’arcipelago della Maddalena. Lo stesso vale per le acque immacolate di Stintino. Fra i patrimoni UNESCO abbiamo anche la riserva dell’Etna, in Sicilia. Si tratta di una distesa verde in cui si staglia l’omonimo vulcano.

Eletta fra le dieci foreste più belle al Mondo, questa meraviglia tutta italiana è perfetta da ammirare in primavera

Nello specifico però stiamo parlando della Foresta Umbra, un piccolo gioiello che nonostante il nome fuorviante si trova nella regione Puglia. Ne abbiamo già parlato perché al suo interno conserva una speciale perla di religiosità che è stata considerata una delle grotte sacre più suggestive esistenti. I primati però non finiscono qui.

Infatti, tutta la riserva naturale, oltre ad essere anch’essa patrimonio dell’UNESCO, è stata classificata fra le vegetazioni boschive più interessanti al Mondo per quanto riguarda l’anno in corso. È l’unico esemplare italiano riportato all’interno di questa lista ed è all’ottavo posto. Al primo c’è ovviamente la foresta amazzonica, seguita a ruota dalla Foresta Nera in Germania e dalla Foresta di bambù di Harashiyiama in Giappone. Oltre alla seconda classificata e alla Foresta Umbra, fra gli esemplari europei è anche presente la particolarissima Foresta storta di Gryfino in Polonia.

Da non perdere, all’interno della Foresta Umbra, anche le fioriture delle orchidee, fiori meravigliosi che solitamente crescono spontanei in un habitat tropicale.

Lettura consigliata

Le coppie più romantiche non potranno perdersi una passeggiata in questo stupendo paesaggio fiorito capace di regalare delle emozioni indimenticabili

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te