Ecco un trucco geniale per pulire e smacchiare in modo efficace il tagliere in plastica e farlo tornare bianco

Il tagliere in plastica o in polietilene è sicuramente tra i più diffusi in tutte le case. È più facile da lavare potendolo mettere anche in lavastoviglie e anche facile da riporre. Non bisogna preoccuparsi che sia ben asciutto come quello di legno che può anche ammuffire.

Il problema però è che non sempre si riesce a pulirlo alla perfezione eliminando tutti i residui di cibo. Questo non solo può essere stressante perché richiede ulteriori sforzi per la pulizia, ma può anche essere un problema a livello igienico visto che si possono lasciare germi e batteri sulla superficie. I quali poi si possono trasferire sul prossimo alimento che andremo a tagliare.

Ecco un trucco geniale per pulire e smacchiare in modo efficace il tagliere in plastica e farlo tornare bianco

Abbiamo già visto qualche trucco per eliminare i residui di cibo rimasti incastrati nei solchi del tagliere. Utilizzando il metodo più diffuso che non è altro una sorta di scrub della superficie. Con del sale e mezzo lime possiamo togliere residui e cattivi odori.

A volte sale e limone non bastano

Purtroppo a volte i solchi creati dal coltello ogni volta che usiamo il tagliere sono profondi. E anche se il sale va ad insinuarsi nei solchi non rimuove tutto soprattutto le macchie. Ci sarà capitato di tagliare la zucca, le carote o i carciofi sul tagliere e averlo tutto macchiato. Alcuni alimenti infatti lasciano aloni molto più difficili da rimuovere anche il lavastoviglie ad alte temperature.

Per questo motivo bisogna trovare qualche altro metodo utile per far tornare bianco il nostro tagliere. Qualcuno utilizza la candeggina visto che è un prodotto igienizzante e sbiancante, ma meglio evitare. Infatti se non risciacquato bene il tagliere potrebbe avere residui. Allora usiamo l’alcol alimentare diluito in acqua in parti uguali. Lasciamolo agire sulla macchia e poi strofiniamo bene con una spugnetta abrasiva.

Un trucco utile non solo per i taglieri

Non tutti però hanno l’alcol alimentare in casa, soprattutto se non preparano liquori. Quindi cosa utilizzare per sostituirlo? Ecco possiamo utilizzare la vodka e sfruttare la sua gradazione alcolica. L’effetto sarà simile e il tagliere tornerà bianco e sarà ben pulito. In più la vodka è utilissima anche per ridare lucentezza all’acciaio opaco.

Quindi, ecco un trucco geniale per pulire e smacchiare in modo efficace il tagliere in plastica e farlo tornare bianco. Si può provare ad utilizzare questo metodo anche con i taglieri in legno invece di utilizzare il bicarbonato. Sul tagliere di legno è più complicato agire in profondità a causa di tagli profondi e bruciature. Ma anche il tagliere più usurato e malandato si può recuperare con qualche trucco.

Approfondimento

Dare nuova vita a un tagliere di legno rovinato con questi piccoli trucchi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te