Ecco quali sono le migliori fonti di magnesio e di potassio per fare il pieno di energia senza il bisogno di integratori

L’estate ed il caldo in arrivo inducono in molte persone uno stato di spossatezza molto fastidioso e che può impedire di godersi la bella stagione.

Questo è dovuto in gran parte al fatto che sudando molto si perdono sia l’acqua che diversi sali minerali. Tra questi, i principali sono magnesio e potassio, e se mancano loro ci si sente stanchi e senza energie.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Fortunatamente, esistono degli integratori studiati per reintegrare i sali minerali persi con l’abbondante sudorazione, e che quindi aiutano a sentirsi forti e vigorosi. Eppure, esiste un modo più semplice: reintegrare con la dieta i sali persi.

Ecco quali sono le migliori fonti di magnesio e di potassio per fare il pieno di energia senza il bisogno di integratori

Il magnesio ed il potassio sono fondamentali per la salute del nostro organismo e contribuiscono al buon funzionamento del sistema nervoso e della contrazione muscolare. Ecco quindi che, se sudando si perdono questi minerali, è fondamentale reintegrarli con la dieta.

Il magnesio ed il potassio si trovano nella frutta e nella verdura e più nel dettaglio, sono queste le fonti principali dei due sali:

  • magnesio: sono particolarmente ricchi di magnesio i vegetali a foglia verde, i fagioli, la frutta secca a guscio ed i cereali integrali. Tra questi, la crusca ha la maggior quantità di magnesio in assoluto, ma è seguita subito dal cioccolato fondente e dalla frutta secca a guscio.
  • potassio: si trova prevalentemente in banane, tè, agrumi, legumi, frutta disidratata, frutta secca a guscio. Tra questi, il tè ha la maggior quantità di potassio in assoluto, seguito dai legumi ed in particolare dalla soia. Anche il pepe nero è ricchissimo di potassio, per cui condendo le pietanze con questa spezia, si farà il pieno di questo sale.

Perciò, sono queste le migliori fonti di magnesio e potassio con cui fare il pieno di energia senza il bisogno di integratori.

Come combattere la spossatezza estiva?

Oltre che reintegrare i sali minerali, esistono altre buone abitudini che permettono di evitare la spossatezza dovuta al caldo, tra cui:

  • bere molto: l’idratazione è essenziale, soprattutto se si praticano sport o altre attività che fanno aumentare la sudorazione. In generale, si dovrebbero bere almeno 2 litri di acqua al giorno, ed anche di più se si suda molto;
  • fare il pieno di vitamina B1 e B6: la B1 favorisce la conversione dei carboidrati in energia. La B6 è fondamentale nel metabolismo degli aminoacidi e nella sintesi dell’emoglobina, quindi se manca si rischia l’anemia e perciò uno stato di spossatezza generale.

Concludendo, integrando questi alimenti nella dieta sarà possibile reintegrare il magnesio ed il potassio e sentirsi carichi e pieni di energia anche d’estate.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te