Ecco perché bisogna sempre risciacquare i legumi in lattina

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Quanto sono comodi i legumi precotti e pronti all’uso. Non c’è bisogno di lavarli e filtrarli. Non dobbiamo cuocerli a lungo e in un battibaleno sono già pronti per la nostra tavola. Ma, rispetto a quelli secchi, presentano comunque delle piccole differenze che dobbiamo analizzare. Non temete, perché se siete abituati a utilizzare a quelli precotti, potrete continuare a farlo ma con qualche accorgimento in più. All’interno delle lattine, infatti, restano dei depositi che dobbiamo rimuovere. Ecco perché bisogna sempre risciacquare i legumi in lattina, come vi consigliano gli Esperti della nostra Redazione.

Presenza di sale e zucchero

Per diversi anni è stata inutilmente alimentata una polemica tra la differenza dei legumi inscatolati e quelli essiccati. I controlli effettuati dalle società produttrici e dagli organi preposti hanno evidenziato quanto segue. La differenza principale che potrete riscontrare nei legumi in lattina è la presenza di:

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
Magia di Stelle Premium: dai un tocco di magia alla tua casa

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

a) sale;

b) zucchero.

Presenza, del resto, assolutamente normale perché il sale e lo zucchero mantengono più a lungo la conservazione di questi alimenti. Non dimentichiamoci che il sale, per secoli, è stato il sostituto naturale dei moderni frigoriferi e dei sistemi di conservazione. Attenzione, però, che in qualche caso, può esserci la presenza del glutammato monosodico, sostanza nociva per il nostro fisico. Cosa, comunque, molto improbabile soprattutto nei prodotti italiani. Per questo i nostri Esperti vi consigliano di comperare sempre legumi nostrani. Lo zucchero, invece, se pur in parte minima, fa parte delle confezioni in scatola dei piselli, al fine di mantenerne la dolcezza. Ecco perché bisogna sempre risciacquare i legumi in lattina, così da eliminare questi residui.

I valori energetici

Acquistare e utilizzare i legumi in lattina non significa, comunque, rinunciare ai loro valori energetici e nutrizionali. Stando, infatti, alle analisi di laboratorio, quelli precotti inscatolati possono perdere solo una minima parte del contenuto proteico. Una differenza di cui tenere conto, nel caso in cui seguiate una dieta proteica sportiva o energetica, che andrà quindi integrata. Il contenuto invece di fibre, vitamine e minerali resta invariato.

Approfondimento

Il bicarbonato come ingrediente perfetto per rendere meno acido il pomodoro

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te