Il rialzo sul Ftse Mib Future non fa che confermare il pericolo cui vanno incontro quotidianamente gli investitori

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Il rialzo sul Ftse Mib Future non fa che confermare il pericolo cui vanno incontro quotidianamente gli investitori. Ancora una volta, infatti, se si tirano le somme della settimana appena conclusasi ci rendiamo conto nulla è cambiato rispetto a quanto andiamo scrivendo da mesi.

Una sequela di falsi segnali al rialzo e al ribasso che stanno mettendo a dura prova la tenuta nervosa anche degli investitori più esperti.

Dovresti vendere le tue azioni adesso?
Per chi ha un portafoglio di 350.000 €: ricevi questa guida e gli aggiornamenti periodici.

Scopri di più

Sicuramente la situazione di incertezza legata al Covid-19 non aiuta e il pericolo crollo è sempre dietro l’angolo. in attesa che si chiarisca cosa ci aspetta nei prossimi mesi, andiamo ad analizzare ciascun time frame singolarmente.

Il rialzo sul Ftse Mib Future non fa che confermare il pericolo cui vanno incontro quotidianamente gli investitori: i livelli di attenzione individuati dall’analisi grafica

Alla chiusura del 23 ottobre il Ftse Mib Future ha visto chiudere le sue quotazioni a 19.219 in rialzo dell’1,13% rispetto alla seduta precedente. La settimana, invece, si è conclusa con una variazione al ribasso dello 0,59%

Time frame giornaliero

L’ultima seduta della settimana ha visto le quotazioni artefici di una bella performance che ha permesso di chiudere sopra la resistenza in area 18.990.

Tuttavia non si può ancora parlare di rialzo in quanto c’è la resistenza in area 19.265 (non indicata in figura) che deve essere rotta in chiusura di giornata per poter affermare rialzo.

In caso contrario, rottura di area 18.990 si ripartirebbe al ribasso verso gli obiettivi indicati in figura.

blank

Time frame settimanale

Nulla da aggiungere a quanto scritto nelle settimane precedenti

Continua il balletto intorno al I obiettivo di prezzo della proiezione rialzista in corso in area 19.335. La settimana appena conclusasi ha visto una chiusura superiore a questo livello, ma solo una conferma a chiusura della settimana del 12 ottobre potrebbe dare un’accelerazione al rialzo.

In caso contrario potrebbe continuare questo stillicidio intorno al valore indicato.

Per una decisa accelerazione ribassista, invece, bisognerà attendere una chiusura settimanale inferiore a 16.660.

Ftse Mib Future

Ftse Mib Future: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

Il mese di ottobre si avvia verso una chiusura superiore a 18.915. in questo caso si confermerebbe la proiezione al rialzo con gli obiettivi indicati in figura.

Importantissima, ribadiamo, una chiusura superiore a 18.915.

Ftse Mib Future

Ftse Mib Future: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te