Ecco la pasta frolla come non l’abbiamo mai mangiata in una versione talmente buona che i nostri bambini impazziranno

Una delle cose più semplici ma che piacciono sempre: la pastafrolla. Classico salvataggio in calcio d’angolo, per rubare un termine al Mondo del calcio. Non c’è un dolce a casa, ma abbiamo una confezione di pastafrolla. Ecco che non rischiamo di fare figuracce. Poi, ovviamente, c’è quella che prepariamo in casa e serve da base a moltissimi dessert gustosi. Ecco la pasta frolla come non l’abbiamo mai mangiata in una versione talmente buona che i nostri bambini impazziranno. Vediamo una ricetta per nulla difficile, che meriterà le lodi di tutti coloro che la assaggeranno.

Medaglioni alla glassa

Ecco la nostra ricetta per creare dei medaglioni di frolla alla glassa per 5/6 persone:

  • 250 grammi di farina 00;
  • 120 grammi di burro;
  • 110 grammi di zucchero;
  • 3 uova;
  • vanillina;
  • zucchero a velo;
  • 50 grammi di marmellata a nostro piacere;
  • un pizzico di sale;
  • scorza di limone.

Diciamo che nella sua semplicità, se riuscissimo a utilizzare del burro di montagna genuino e delle uova “ruspanti”, non sarebbe proprio male.

Ecco la pasta frolla come non l’abbiamo mai mangiata in una versione talmente buona che i nostri bambini impazziranno

Vediamo i passaggi della ricetta:

  • prendiamo una terrina e, dopo aver mollato il burro, montiamolo assieme allo zucchero, creando una crema vellutata;
  • aggiungiamo rigorosamente uno alla volta i tre tuorli delle uova, la scorza di mezzo limone e un po’ di vanillina;
  • inseriamo la farina setacciandola, assieme a un pizzico di sale, iniziando a lavorare l’impasto, per formare la classica palla vellutata e omogenea;
  • avvolgiamola quindi nella pellicola e mettiamola riposare per un’oretta in ambiente fresco;
  • accendiamo il forno e scaldiamo lo sui 180 °;
  • stendiamo la pasta frolla, mantenendo il classico spessore di circa 2 cm e ritagliando le frolle. Tonde se non abbiamo stampini;
  • prendiamo dunque una teglia del forno, foderiamola con della carta e poniamo sopra le nostre frolle, stando attenti a distanziarle. Cuociamo per una decina di minuti;
  • in una ciotola con dell’acqua fredda, sciogliamo lo zucchero a velo per formare la glassa. Diamole la forma dei biscotti, e inseriamo la marmellata tra la frolla e la glassa, così che faccia da colla.

Non li abbiamo segnati, ma se vogliamo utilizzare degli zuccherini colorati da decorazione o dei colori alimentari, ci starebbero perfettamente.

Approfondimento

Come preparare uno dei dolci più meravigliosi in versione light con poche calorie

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te