Ecco dove mangiare un’eccellente carbonara a Roma con la ricetta originale e senza spendere una fortuna

Spaghetti alla carbonara

Roma è senza dubbio una delle città più belle del Mondo e ogni giorno ci regala sorprese e nuovi itinerari tutti da scoprire. E cosa c’è di più bello, tra una passeggiata e l’altra, di gustarsi i piatti tipici della tradizione romana? Probabilmente molto poco. Per questo, oggi noi di ProiezionidiBorsa parleremo della ricetta simbolo della cucina della Capitale: la carbonara. Se abbiamo in programma una gita in città, prendiamo appunti perché ecco dove mangiare un’eccellente carbonara (n.d.r. a parere dello scrivente) a Roma senza spendere troppo. Inoltre, i ristoranti e le trattorie, che presenteremo, rispettano tutte la ricetta tradizionale.

Roscioli Salumeria con cucina

Partiamo da quella che il Gambero Rosso ha decretato miglior carbonara di Roma pochi mesi fa. Stiamo parlando della carbonara della Roscioli Salumeria con cucina creata dal cuoco Nabil Hadj Hassen. La troveremo in Via dei Giubbonari 21, a circa 200 metri da Campo de’ Fiori. Spaghetti, il mix di parmigiano e pecorino, il guanciale e le uova. Il tutto impreziosito da un pizzico di pepe sarawak. Dunque, gli ingredienti per una carbonara perfetta ci sono tutti. E un piatto costa appena 15 euro.

Trecca e Taverna Cestia

Chi non vuole spendere più di 10 euro per far impazzire le papille gustative con la carbonara ha due mete da non perdere. La prima è Trecca – Cucina di Mercato in Via Alessandro Severo 222. Questa piccola trattoria gestita dai fratelli Treccastelli ha deciso di rinverdire la tradizione della cucina romana, puntando sulla sostenibilità delle materie prime. Il tutto senza rinunciare al gusto. La loro carbonara, infatti, è un vero capolavoro culinario e il guanciale arriva da aziende impegnate nell’agricoltura biologica.

Taverna Cestia è in Viale della Piramide Cestia e da 3 generazioni rende felici gli abitanti di Roma e i turisti con i propri piatti. Lo chef è Valerio Salvi e la sua carbonara è famosa per l’uso del guanciale prodotto ad Amatrice e per un tocco aggiuntivo di pecorino. Se preferiamo i sapori più decisi, è il ristorante che fa per noi.

Ecco dove mangiare un’eccellente carbonara a Roma con la ricetta originale e senza spendere una fortuna

Se amiamo l’atmosfera conviviale d’altri tempi, la nostra tappa obbligatoria sarà la Trattoria Sora Lella. Dovremo spostarci sull’Isola Tiberina, ma ne varrà davvero la pena. Il ristorante ha aperto nel lontano 1959 e da più di 60 anni propone le specialità della cucina capitolina. Oltre alla carbonara (18 euro a porzione), potremmo gustarci la trippa, la coratella e molto altro.

Sicuramente, in città ci sono tantissimi altri posti dove poter assaporare il gusto di questo delizioso piatto della tradizione romana. Queste sono solo alcune delle proposte che la città offre agli amanti della cucina romana. Non ci resta, quindi, che scegliere e sederci a tavola!

Lettura consigliata

Ecco dove mangiare a Firenze la vera bistecca Fiorentina per regalare al palato emozioni indimenticabili

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te