Da maggio a ottobre avremo un trionfo di splendidi colori e profumi idilliaci con queste due piante da far invidia a tutta la città

Il mondo dei fiori e delle piante è talmente ricco di esemplari, che probabilmente nemmeno in due o tre vite, riusciremmo a conoscerli tutti. Continuiamo il nostro viaggio alla ricerca di soluzioni floreali particolari, con due piante quasi sconosciute, ma che fioriranno da adesso fino all’autunno. Da maggio a ottobre avremo un trionfo di splendidi colori e profumi idilliaci con queste due piante da far invidia a tutta la città: l’Astrantia Major e la Geum Prinses Juliana. Magari dovremo scriverci i nomi su un bigliettino per andare al vivaio, ma poi ci innamoreremo della loro bellezza.

Astrantia Major con i fiori che sembrano dei pizzi

Questa pianta, dal nome latino così nobile, è in effetti un’aristocratica tra le sue colleghe. Chi non ha mai visto i suoi fiori, non sa cosa si perde, visto che assomigliano a dei ricami in pizzo. Pur essendo una pianta selvatica, che possiamo adattare al nostro giardino, ha un’eleganza davvero senza pari. Addirittura, le sue radici sono utilizzate come aromi in alcuni liquori casalinghi. Per quanto ci riguarda, invece come caratteristiche, eccole in breve per prendercene cura:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch
  • ama soprattutto il sole del mattino, preferendo la penombra del giardino;
  • presenta delle meravigliose foglie luccicanti, unite come dicevamo a dei fiori dalla bellezza davvero rara. I colori variano dal bianco al rosa, fino al verdemare;
  • si adatta a qualsiasi tipo di terreno, accontentandosi dell’acqua piovana, a patto di non abitare in zone troppo siccitose.

La Geum Prinses Juliana esplosione di arancio

Da maggio a ottobre avremo un trionfo di splendidi colori e profumi idilliaci con queste due piante da far invidia a tutta la città, e non solo. Se amiamo l’arancione, ecco il fiore che fa per noi. Questa pianta ama sole, ombra, terreno fertile e drenato, ma sa resistere anche a 20° sottozero. Arriva al mezzo metro di altezza, con dei fiori di un arancio talmente intenso, da arrivare alle sfumature oro e rame di rara bellezza. Consigliamo di piantarla nei vialetti del giardino, perché formeranno dei perimetri favolosi. È una pianta perenne, che farà fiori da adesso fino a fine estate.

Approfondimento

Mettiamo dell’alloro nel lavandino con le stoviglie sporche e vediamo l’incredibile effetto

Consigliati per te