Cremosa ed economica questa pasta con i peperoni velocissima

Che la pasta sia uno di quei piatti dei quali proprio non possiamo fare a meno è, ormai, cosa risaputa. Dalla più semplice e umile pasta con aglio, olio e peperoncino, fino a quelle più ricche e corpose come la carbonara, è sempre difficile resistere a questa pietanza. Non da meno sono i primi piatti realizzati utilizzando le deliziose verdure che, a dire il vero, non consumiamo mai abbastanza. Possiamo ad esempio cucinare piatti di pasta deliziosi usando le zucchine per piatti che possono essere consumati anche freddi.

Di seguito invece vedremo come gustare una deliziosa pasta con i peperoni conferendo una gradevolissima nota croccante.

Ingredienti e preparazione

Cremosa ed economica questa pasta ci garantirà un figurone con gli ospiti.

Quello che serve per la nostra pasta è:

  • 2 peperoni;
  • alici sott’olio;
  • scalogno;
  • taralli;
  • basilico;
  • pasta.

Per prima cosa con l’aiuto di un pelapatate sbucceremo i peperoni rendendoli così maggiormente digeribili. Fatto questo li taglieremo a piccoli cubetti per poi mettere da parte. Procediamo ora a mettere lo scalogno a soffriggere rapidamente in padella insieme ad un paio di filetti d’alice sott’olio. Quando avremo formato un buon fondo di cottura metteremo in padella anche i peperoni. Cuociamo il tutto a fiamma medio alta e, quando i peperoni cominceranno a tostare, aggiungeremo un mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta. Portiamo il tutto a cottura fin quando i peperoni saranno ben cotti.

Cremosa ed economica questa pasta con i peperoni da preparare in pochi minuti

Una volta che il tutto sarà pronto non dovremo fare altro che trasferire i peperoni e il loro fondo all’interno di un contenitore. Qui dentro aggiungeremo anche un giro di olio di oliva e qualche fogliolina di basilico. Frulliamo il tutto fino ad ottenere una salsa liscia e cremosa. Per un risultato ancora più pulito possiamo eliminare eventuali residui passando la salsa appena frullata su di un colino a maglie fini.

Non resta che mettere a cuocere la pasta ed attendere che sia pronta. Scoliamo la pasta al dente e condiamola con la nostra crema di peperoni. Ora disponiamo la pasta condita nei piatti e concludiamo guarnendo con della stracciatella di burrata, dei taralli sbriciolati, qualche alice e una foglia di basilico. Se non siamo amanti del basilico possiamo sostituirlo con dei semi di finocchio o della menta, oppure possiamo dare uno sprint ulteriore aggiungendo del peperoncino fresco.

In alternativa, se non volessimo usare la stracciatella di burrata possiamo condire il tutto con del pecorino.

Lettura consigliata

Invece degli spaghetti alle vongole ecco come condire la pasta con un fenomenale sugo di pesce

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te