Come staccare la torta dallo stampo con facilità senza rompere il dolce

torta

Quando facciamo un dolce mettiamo giù tante idee gustose da poter proporre. Il procedimento molte volte è abbastanza semplice, stessa cosa riguardo la modalità di cottura. Ciò che a volte risulta essere difficile è come togliere la torta per posizionarla su un vassoio. Questo è un passaggio molto delicato che va fatto attentamente, in quanto potremmo mandare in fumo tutto il tempo passato per cucinarlo.

Quali sono i consigli per rimuoverla

Senza entrare nel panico, ci sono alcuni passaggi semplici da seguire che ci potrebbero aiutare. Ci sono diverse teglie ma i passaggi sono più o meno gli stessi. Come prima cosa andiamo a far scorrere un coltello lungo tutti i bordi della teglia. Questo passaggio potrebbe aiutare a far staccare le pareti del dolce dalla teglia. Un’altra soluzione sarebbe quella di riscaldare nuovamente la torta. Così facendo si potrebbe andare a distaccare più facilmente. Molte volte, invece, abbiamo visto le nostre mamme capovolgere il dolce e mettere sotto un piatto. Questo potrebbe essere un passaggio molto semplice da fare, anche se ci vuole un po’ di manualità. Bisogna fare attenzione anche a non bruciarsi. In questi casi, per aiutarci potremmo usare una tovaglietta bagnata.

Come staccare la torta dallo stampo facilmente e senza rovinare il nostro dolce

Se tutti questi metodi non funzionano non dobbiamo disperarci. Una soluzione va trovata assolutamente. A volte il dolce non si estrae forse perché è troppo caldo. La cosa da fare potrebbe essere quella di attendere un po’ e farlo raffreddare. Dopodiché si riprova. In alternativa, potremmo fare da leva con due forchette o palette, aiutandoci e provando a farlo uscire.

Consigli per non far attaccare la torta alla teglia

Di tutti questi consigli potremmo fare anche a meno se utilizzassimo il giusto modo per ungere la teglia. C’è chi usa la farina con un po’ di burro. Altri invece usano l’olio. In questo caso sarebbe opportuno assorbire l’eccesso con la carta da cucina.

Il metodo semplice della carta da forno

Se non volessimo utilizzare nessun grasso animale, la soluzione che usano molte persone sarebbe la carta forno. Semplice ed economica, fa in modo che non si attacchi niente alla teglia. Per passare la torta sul vassoio o piatto basterà trasferirla aiutandosi con la carta da forno, capovolgendo la torta e sfilando la carta. In questo modo potremmo essere certi che la torta non si rovini. Una piccola accortezza è quella di aspettare un attimo prima di trasferirla, in quanto, quando è ancora calda, si potrebbe spappolare più facilmente.

Per far uscire un buon dolce spesso non ci vuole chissà quale segreto. Sono solo piccole accortezze che fanno in modo di non rovinare la nostra piccola opera d’arte. Soprattutto in questi casi, non bisogna perdersi d’animo e buttare via tutto. Con pazienza bisognerà capire come staccare la torta dallo stampo per poter continuare il nostro lavoro con tranquillità. Specialmente con il pan di Spagna bisogna stare molto attenti, in quanto è un tipo di impasto molto morbido e potrebbe rompersi.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te