Come riciclare vecchi centrini all’uncinetto e merletti della nonna con queste 3 idee creative belle e utili per la casa 

Il riciclo creativo è un ottimo modo per ridare vita a quegli oggetti che ormai consideriamo demodé, che non ci piacciono più o che abbiamo ereditato dai nonni. Con un briciolo di fantasia e anche poca dimestichezza potremmo trasformarli in nuovi pezzi d’arredo e dargli usi diversi da quelli per cui sono nati.

Tuttavia, se fossimo alle prime armi potrebbe essere utile iniziare con degli oggetti più piccoli, come potrebbero essere delle antiche cornici stile rococò che ci fanno storcere il naso.

Da qui, poi, potremmo passare ad oggetti sempre più grandi e cambiare anche materiale. Oltre al legno, potremmo lavorare con la porcellana dando, per esempio, nuova vita ad antiquati servizi di tazze e piattini da tè o caffè.

Chiusi nei cassetti, però, potrebbero esserci preziosi centrini e merletti sferruzzati a mano e che poggiati sui mobili potrebbero non essere esattamente di nostro gradimento. Proprio questi saranno i protagonisti dell’articolo di oggi e di 3 idee di riciclo che potrebbero farci cambiare idea su di loro, facendoceli nuovamente apprezzare.

Come riciclare vecchi centrini all’uncinetto e merletti della nonna con queste 3 idee creative belle e utili per la casa

La prima idea creativa non è solo bella da vedere ma anche molto utile in cucina. Infatti, da un semplice centrino all’uncinetto possiamo creare una cloche o copri torta, che tenga lontane mosche e polvere dal dessert. Per farlo scegliamo un centrino non troppo piccolo e gonfiamo un palloncino. Poi, misceliamo 50 ml di acqua e 100 ml di colla vinilica.

Questo mix ci servirà proprio per indurire il centrino, dargli e fargli mantenere la forma che vogliamo. Dopo, immergiamolo in questa miscela, adagiamolo sul palloncino per dargli una forma a calotta e stendiamolo con le mani per togliere eventuali pieghe.

Lasciamo asciugare alla perfezione, scolliamo delicatamente e completiamo fissando al centro della cupoletta un comunissimo pomello di legno, usando vite e rondella.

Idea numero 2

Se avessimo più di un centrino da riciclare potremmo creare un runner per il tavolo davvero particolare.

Innanzitutto, potremmo valutare di lasciare i centrini del loro colore originale oppure di colorarne alcuni con colori per tessuti. Poi, dovremmo direttamente unirli tra di loro con ago e filo, alternando forme e dimensioni, senza cucirli su pezzo di stoffa rettangolare. In questo modo gli conferiremo un aspetto più moderno e un tocco shabby chic.

Idea numero 3

Infine, se avessimo trovato dei vecchi merletti, potremmo trasformarli in meravigliosi girocandela per decorare la base di quelle candele che si trovano sui candelabri. Dopo aver stabilito la lunghezza, immergiamo il merletto sempre in una miscela di acqua e colla vinilica.

Diamogli la forma rotonda e, per fare incollare le due estremità, teniamole unite con una molletta da bucato. Infine, quando saranno perfettamente asciutti, posizioniamoli sul candelabro lasciandoli scorrere lungo le candele.

Quindi, ecco come riciclare vecchi centrini all’uncinetto, ma anche merletti dimenticati nei cassetti, per creare oggetti pratici e belli da vedere.

Lettura consigliata 

Invece delle solite fioriere ecco 4 idee creative per recuperare vecchie sedie in legno arredando la casa con stile

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te