Come preparare una granita rinfrescante e come non farla ghiacciare

L’estate è una stagione meravigliosa che attendiamo tutti con ansia. Ma quando le temperature superano i 30 gradi, si cerca la soluzione migliore per contrastare il caldo. C’è chi si rintana in casa, accendendo l’aria condizionata, e chi si rifugia nei centri commerciali. Gli esperti consigliano di non uscire durante le ore più calde della giornata, di idratarsi costantemente e mangiare cibi leggeri.

Gli alimenti più consigliati sono la frutta e la verdura, in particolare i prodotti ricchi di potassio. Inoltre, è consigliabile diminuire il consumo di alcool e delle bevande troppo zuccherate e gassate. In effetti, nelle giornate torride, non è facile decidere cosa cucinare. Si ha voglia di piatti freschi, come la classica insalata di riso o un carpaccio di verdure, leggero ma gustoso.

Come preparare una granita rinfrescante e come non farla ghiacciare

Anche i gelati sono i protagonisti dell’estate. Freschi, gustosi, golosi e da scegliere in tantissimi gusti. Non dimentichiamo un must have, che ci rinfresca durante le giornate calde. Parliamo della granita, tipica del sud Italia e che può anche essere facilmente preparata in casa, senza gelatiera.

La ricetta che stiamo per fornire nelle prossime righe è molto facile e veloce. Ha come protagonisti due prodotti tipici dell’estate: l’anguria e la menta.

Ingredienti per preparare la granita di anguria e menta:

  • 500 g di anguria;
  • 15 foglie di menta;
  • il succo di mezzo lime;
  • 80 g di acqua;
  • 80 g di zucchero.

Procedimento

Preparare la granita di anguria e menta è davvero facilissimo. Iniziamo versando in un pentolino l’acqua e lo zucchero. Portiamo ad ebollizione, spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare.

Eliminiamo i semi dall’anguria, tagliamola a pezzi e frulliamola con l’aiuto di un mixer da cucina. Aggiungiamo le foglie di menta, il succo di mezzo lime e continuiamo a frullare. Filtriamo il liquido ottenuto, cercando di non sprecare la frutta.

Versiamo la polpa di anguria e menta in un contenitore ermetico, aggiungiamo lo sciroppo di zucchero, precedentemente preparato, e mescoliamo per bene. Inseriamo il contenitore nel freezer e lasciamo raffreddare per circa un’ora. Trascorso questo tempo, andremo a girare il nostro composto con l’aiuto di una forchetta. Dobbiamo ripetere questa operazione ogni 45 minuti, per circa 5 ore.

Prima di servire la granita, togliamola dal freezer e mescoliamola con un mixer da cucina. Basteranno pochissimi istanti per ottenere un composto cremoso e non ghiacciato. Quando la granita sarà pronta, versiamola nei bicchieri e guarniamo con delle foglioline di menta.

Ecco come preparare una granita rinfrescante in pochissimo tempo.

Lettura consigliata

Sono golosi ma leggeri questi ghiaccioli al caffè fatti in casa senza panna, da preparare con soli 3 ingredienti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te