Come fare lo zucchero a velo in casa, una ricetta semplice e anche senza amido

zucchero velo

La ricetta per fare lo zucchero a velo in casa è tutt’altro che difficile. Con pochi ingredienti si porta a compimento una preparazione davvero agevole. E in un paio di minuti sarà, dunque, possibile avere uno dei più utilizzati elementi per guarnire i dolci.

Gli ingredienti

Lo zucchero a velo fatto in casa richiede poche materie prime. Per prepararlo occorrono:

  • zucchero semolato (o di canna);
  • amido di mais;
  • mezza bustina di vanillina per aromatizzare lo zucchero a velo.

Come spesso accade, le quantità possono diventare una scelta soggettiva. Preparare in casa questo tipo di zucchero significa creare un elemento che, in maniera quasi vellutata, possa adagiarsi sui dolci che si fanno in casa. E ognuno potrebbe regolare i dosaggi rispetto alla propria esperienza. Qualora, però, si vogliano seguire delle linee guida, si possono utilizzare 15 o 20 g di amido di mais per mezzo chilo di zucchero semolato. Chiarito questo aspetto, non resta che spiegare come avere lo zucchero a velo fatto in casa.

Come fare lo zucchero a velo in casa, una ricetta semplice e anche senza amido

Per arrivare al risultato finale basterà mettere i tre ingredienti all’interno di un frullatore e azionarlo. Per quanto tempo? Dipende. Occorrerà, infatti, che si arrivi ad un livello di consistenza che è quello ricercato da chi effettua la preparazione. In genere, per fare lo zucchero a velo in casa si consiglia di far durare le operazioni sessanta o novanta secondi. A quel punto, in teoria, sarebbe pronto da utilizzare.

Preparare lo zucchero a velo senza frullatore, ecco come fare

Lo si può, inoltre, fare senza frullatore, a patto che ovviamente si usino strumenti che abbiano una funzionalità analoga. Basti pensare, ad esempio, ai più sofisticati e diffusi robot da cucina. Tuttavia, si può preparare lo zucchero a velo senza frullatore anche aiutandosi con un mortaio. Ad esempio quello per il pesto. Non resterà che operare fino all’ottenimento della consistenza che si desidera.

Zucchero a velo senza amido, ecco come è possibile

Questa ricetta, per quanto elementare, consente anche di beneficiare di diversivi. Tra gli ingredienti citati c’è lo zucchero semolato e altro non è che quello bianco utilizzatissimo. In pratica non c’è differenza tra zucchero semolato e zucchero bianco, come lo chiamano alcuni. Chi volesse, comunque, utilizzare lo zucchero di canna potrebbe farlo tranquillamente.

Chi si chiede come fare lo zucchero a velo in casa potrebbe anche cercare una soluzione senza amido di mais. Alcuni, infatti, lo sostituiscono con la farina. Il procedimento è il medesimo. Quando il nostro zucchero sarà pronto si potrà poi, ad esempio, utilizzare per decorare una torta allo yogurt, sempre fatta in casa.

Lettura consigliata

Quale olio per friggere farebbe meno male e perché

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te