Cinque incantevoli borghi dove ammirare il foliage ed immergersi nelle calde atmosfere autunnali  

Il tema viaggi e vacanze non necessariamente va ricondotto soltanto alla breve parentesi estiva. Durante il resto dell’anno, non mancano infatti le occasioni per fare piacevoli gite fuori porta o per godersi interi week-end alla scoperta di nuovi posti.

Ogni stagione ha caratteristiche proprie che ben si prestano a scoprire luoghi nuovi. In estate, il protagonista assoluto è il mare, mentre in inverno è la neve a svolgere il ruolo della protagonista.

L’autunno è una stagione estremamente affascinante. Le temperature sono spesso ancora gradevoli, cosa che permette di fare rilassanti passeggiate nella natura ed andare alla scoperta di borghi e paesini. Ma soprattutto, a livello paesaggistico, quel che sa offrire l’autunno, è davvero spettacolare.

La natura che, poco alla volta, assume quelle caratteristiche sfumature calde rosso-dorate, è un vero e proprio quadro da ammirare. Un semplice capolavoro della natura.

Ci sono posti che, più di altri, ci consentono di ammirare il cosiddetto foliage in tutto il suo splendore. Stiamo per dare qualche suggerimento.

Cinque incantevoli borghi dove ammirare il foliage ed immergersi nelle calde atmosfere autunnali

Nel cuore delle Langhe, Barolo è sicuramente uno dei borghi dove poter ammirare uno dei più bei paesaggi autunnali in Italia. Situato tra le province di Asti e Cuneo, oltre al panorama, a Barolo vanno sicuramente visitati il Museo del Vino all’interno del Castello Falletti e il curiosissimo Museo dei cavatappi.

Sempre in Piemonte, questa volta nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola, troviamo Macugnaga. Questo borgo è rinomato per la magnificente bellezza dei suoi monti e per le testimonianze Walser che le hanno lasciato un importante patrimonio architettonico.

Sulle antiche vie si affacciano le tradizionali case in legno con le balconate a graticcio e i tetti ricoperti di pietra grigia.

Le distese di lariceti che si sviluppano ai piedi del Monte Rosa, in autunno diventano una tavolozza di colori caldi, da ammirare e fotografare.

Raggiungiamo il Trentino Alto Adige

In provincia di Trento, Canale di Tenno è un paesino dove pare che il tempo si sia fermato al Medioevo. Dopo aver girovagato tra le stradine lastricate ammirando le caratteristiche casette in pietra, il consiglio è di imboccare il sentiero che raggiunge lo scenografico lago di Tenno. È proprio qui, infatti, che l’autunno dà spettacolo regalando il meglio di sé.

A breve distanza da Bolzano, troviamo Renon. Un agglomerato di case sparse, sito sull’altopiano del Renon. Una vera e propria terrazza che si affaccia sulle Dolomiti da cui godere i magnifici colori delle foreste di faggi, larici, betulle e castagni.

Spostiamoci infine in Emilia Romagna

Il castello di Torrechiara – con annesso il suo piccolo borgo di stampo medioevale – pare emergere dalle pagine di un libro di favole. Nella zona di Langhirano, questo è il posto ideale per ammirare il foliage in provincia di Parma. L’occasione è inoltre perfetta per visitare lo splendido maniero.

Ecco quindi cinque incantevoli borghi dove ammirare il foliage ed immergersi nelle calde atmosfere autunnali.

Approfondimento

Fare il bagno ad ottobre spendendo poco è possibile in questa incantevole isola dalle acque trasparenti

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te