Chi butta i coperchi di plastica dello yogurt sta commettendo un errore perché non sa a che possono essere utilizzati in questo modo

Solitamente si è abituati a vedere come riutilizzabile le bottiglie di plastica e poco altro ancora. Nulla di più sbagliato perché ogni oggetto che dall’industria viene catalogato come usa e getta, quindi destinato allo smaltimento come rifiuto, nella maggior parte dei casi può essere riutilizzato.

Quando andiamo a fare la spesa compriamo molte cose che sono avvolte da involucri più o meno resistenti. E quando questi non “vanno d’accordo con l’ambiente” perchè si decompongono molto lentamente, possiamo passare al piano B.

In questo modo non solo faremo un enorme piacere all’ambiente, salvaguardando l’ecosistema, ma anche al nostro portafoglio potendo dare una nuova vita a quell’oggetto.

Inventiva e creatività per poter dare un tocco di classe al nostro appartamento

Quando si parla di plastica e dell’ecosistema, tutti immaginano quelle immagini forti che hanno fatto il giro del Mondo di quei mari inquinati. Non solo, tra queste anche i poveri pesci che nel loro stomaco avevano particelle di plastica e anche le amate tartarughe intrappolate tra reti e buste di plastica. Ma a piccoli passi, tutti possono combattere questa guerra silenziosa e sostenere il nostro Pianeta con amore.

Sono molte le idee innovative da prendere in considerazione quando si ha davanti un oggetto apparentemente inutile. Tra tutti gli oggetti che acquistiamo abitualmente c’è questo prezioso disco di plastica che normalmente cestiniamo.

Si tratta dei coperchi di plastica dello yogurt e chi li butta probabilmente sta commettendo un errore perché possono essere utilizzati in altri modi. Quindi non resta che prendere il coperchio trasparente di questi vasetti e provare ad immaginare qualcosa di straordinario.

Chi butta i coperchi di plastica dello yogurt sta commettendo un errore perché non sa a che possono essere utilizzati in questo modo

Iniziare col prendere il coperchio ed eliminare con le forbici, lungo il bordo sporgente, lo scalino, lasciando solo 2 o 3 millimetri. In questo modo otterremo un disco con un piccolo scalino, che diventerà un grazioso sottobicchiere.

Poi passare a decorarlo utilizzando la tecnica del decoupage, quindi munirsi di fazzoletti con stampe carine ed eliminare gli strati inferiori. Prendere la colla vinilica, stenderne una piccola quantità con il pennello e far aderire il fazzoletto con la stampa, all’interno del coperchio e lasciare asciugare.

Passare un altro strato di colla vinilica, ritagliare il tovagliolo in eccesso ed infine ritagliare un disco di cartoncino bianco che andrà perfettamente tra quello scalino di 2 o 3 millimetri.

Al posto del decoupage, si può versare in un bicchiere, circa 20 gr di resina epossidica di componente A miscelando glitter o qualsiasi cosa piccolissima abbiamo a disposizione. Poi aggiungere il componente B nelle proporzioni indicate sul flacone, girare con uno stuzzicadenti e versare il contenuto nel discetto di plastica e lasciar asciugare.

In questo modo otterremo uno straordinario sottobicchiere trasparente in resina bicomponente che ammireranno tutti.

Letture consigliate

Questa polvere che tutti abbiamo in casa può diventare un fantastico e geniale profumatore da inserire negli armadi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te